Autonomia oltre 500 km per Opel con elettrica Ampera-e

In vendita da primavera 2017, recupera energia in decelerazione

Redazione ANSA

ROMA - Il mercato della mobilità elettrica è in fermento e Opel con la nuova Ampera-e punta a conquistare una posizione di rilievo nelle vendite grazie a un'autonomia di oltre 500 km per pieno di elettroni. Variante europea della Chevrolet Bolt, la compatta a zero emissioni di Russelsheim sarà in vendita dalla primavera 2017 e vanta un'autonomia nel ciclo NEDC di oltre 100 chilometri rispetto alla concorrenza, nuova Renault Zoe in testa. Il dato comunque è ancora in fase di omologazione e alla casa del Fulmine anticipano che il valore finale potrebbe essere ancora più sorprendente: merito del sistema di recupero di energia in fase di decelerazione che permette di rallentare la vettura e ricaricare gli accumulatori di bordo semplicemente alzando il piede dall'acceleratore anziché frenare.

Nella guida reale, l'autonomia viene influenzata da fattori come le caratteristiche del fondo stradale, le condizioni atmosferiche, lo stile di guida o il carico trasportato. Per questo motivo Opel ha testato Ampera-e anche secondo il profilo definito nel ciclo di guida WLTP (Worldwide Harmonized Light-Duty Vehicles Test Procedure) che si avvicina maggiormente alle condizioni riscontrate dagli automobilisti. Con tale ciclo Opel Ampera-e ottiene risultati comunque eccellenti on un'autonomia nel ciclo combinato superiore ai 380 chilometri.

La potenza del motore elettrico è di 204 Cv. Le partenze da fermo e l'ingresso in autostrada sono due delle specialità di Opel Ampera-e. Questa compatta accelera, infatti, da 0 a 50 km/h in 3,2 secondi. Le grandi batterie con una capacità di 60 kWh sono integrate nel pianale, per cui la vettura offre anche 5 comodi posti e un volume di carico paragonabile a quello di una compatta 5 porte. Inoltre Ampera-e viene offerta con l'eccezionale connettività digitale tipica di Opel, con OnStar e la proiezione dello smartphone.

Karl-Thomas Neumann, CEO di Opel, ha dichiarato: "Con la nuova Ampera-e prosegue la più grande offensiva di modelli della storia di Opel. Ampera-e con la sua eccezionale autonomia rende la mobilità elettrica adatta a un utilizzo quotidiano ed è anche molto divertente. Con Ampera-e, Opel sta favorendo la democratizzazione dell'auto elettrica".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA