Land Rover 'inventa' una nuova Discovery 100% da famiglia

Suv full size svelato in contemporanea a Parigi e Gran Bretagna

Redazione ANSA

PARIGI - Arriverà soltanto nella primavera del 2017, con prezzi che in Italia partiranno da 52.700 euro, ma già da pochi minuti - cioè da quando Land Rover ne ha rivelato, contemporaneamente a Parigi e a Packington (in Gran Bretagna), aspetto e caratteristiche - la nuova generazione della Discovery è già stata incoronata 'reginetta' dei suv premium, perfetta concretizzazione dei valori del brand con un mix ideale tra fascino britannico e indomabile spirito di avventura. Land Rover Discovery appartiene, come il modello precedente, alla categoria dei suv full size con tre file di sedili e sette posti, ma fa compiere a questo modello un balzo in avanti sia sul piano ingegneristico (è costruita quasi interamente in alluminio e pesa 480 kg in meno rispetto a Discovery 4) sia a livello di qualità dinamiche e di confort di viaggio. Modello pensato e sviluppato per rispondere alle esigenze delle famiglie e di una clientela più 'concreta' - come dimostrano gli studi specifici fatti per eliminare il rischio di mal d'auto quando i bambini viaggiano sulla terza fila o ancora per offfrire spazio e accessibilità ai cani nel bagagliaio - la nuova Discovery offre per in tutti i suoi sette sedili 'il posto migliore', con grande visibilità, tanti spinotti Usb e molte possibilità di configurazione. Altra importante novità, su questo fronte, è la possibilità di regolare i sedili, abbattendoli o alzandoli, anche in remoto grazie ad una App sullo smartphone. Imbattibile nel traino (3.500 kg) e grandiosa nelle capacità di carico (arriva a 2.500 litri con due file di sedili abbattuti e a 1.231 eliminando solo la terza) Discovery resta una Land Rover al 100% nel fuoristrada, anche grazie alla piattaforma e alle sospensioni di origine Range Rover Sport.

Presente anche il sistema di regolazione pneumatica dell'altezza da terra, con l'auto che si abbassa oltre i 105 km/h per migliorare il Cx e si può alzare per affrontare guadi e passaggio off-road più impegnativi. La gamma motori, si allarga con l'arrivo del diesel 4 cilindri Ingenium da 180 e 240 Cv e 500 Nm di coppia e che affianca il diesel 6 cilindri Td 6 3.0 da 249 Cv e il benzina Si6 supercharged 3.0 da 340 Cv con 450 Nm di coppia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA