Linee più aggressive per la nuova la Lexus IS

Il restyling della berlina 'jap' svelato al Salone di Pechino

Redazione ANSA ROMA

ROMA - I giapponesi della Lexus hanno scelto il palcoscenico internazionale del Salone di Pechino per presentare il restyling della IS. Sul mercato dal 2013, in Italia commercializzata con la sola alimentazione ibrida, la berlina nipponica nelle veste rinnovata sarà in vendita da fine anno. Il modello 2017 presenta un look più affilato, con forme rese più aggressive in particolare dall'inedita forma delle prese d'aria. Con un design che osa, più evoluto rispetto a quello del modello che si appresta a sostituire, presenta linee in parte ispirate a quelle della ''sorella maggiore'' GS. La nuova IS conferma come target una clientela che ama la sportività e il lusso. Rivista nella parte frontale, caratterizzata da prese d'aria più generose, da sofisticati proiettori (specifici per i modelli F Sport) che sottolineano il tema a ''L'' dell'attuale generazione e da un'accentuata griglia a clessidra tipica delle vetture del brand, la IS presenta paraurti ridisegnati e, al posteriore, fanali ''allungati'' dalla nuova grafica che contribuiscono, anche, a slanciarne la fiancata nella vista di tre/quarti.

All'interno spicca il più generoso schermo a colori ad alta risoluzione dell'impianto multimediale, cresciuto da 7 sino a 10,3 pollici. L'aggiunta del tasto ''Enter'' al Remote Touch Interface del sistema, dovrebbe renderne l'utilizzo più semplice. Appaiono ridisegnati anche i controlli per l'impianto audio e la climatizzazione, la plancia è stata arricchita con finiture di livello superiore e sulle varianti F-Sport il cruscotto presenta anche una nuova strumentazione. Se per quello che riguarda la gamma non dovrebbero esserci particolari novità, da segnalare per l'equipaggiamento di sicurezza l'adozione del più avanzato ''Lexus Safety System +'' che prevede il Pre-Collision System, l'avviso di superamento della linea della corsia (Lane Departure Alert) con assistenza sullo sterzo, gli abbaglianti automatici e il regolatore di velocità adattivo integrato da sistema radar, per mantenere automaticamente la distanza di sicurezza dagli altri veicoli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA