Per la Fiat Punto motori Euro 6 e gamma rivista

Eliminata la 3 porte, offerta ristretta a benzina, Gpl e metano

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Con circa un mese di anticipo sugli obblighi di legge, Fiat introduce i propulsori Euro 6 sulla Punto e ne razionalizza la gamma. Eliminata dal listino la tre porte, l'intramontabile compatta viene ora offerta solo con carrozzeria a cinque porte. Anche la proposta dei motori è stata rivista. Dal 28 luglio la ''best seller'' torinese è disponibile con due unità e tre tipi di alimentazioni: 1.2 benzina da 69 Cv, 1.4 Easypower a Gpl da 77 Cv e 1.4 NaturalPower a metano da 70 Cv. Esce, quindi dal ventaglio delle versioni ordinabili la turbodiesel con il Multijet di 1,3 litri, un quattro cilindri parco e brillante che su altri modelli del brand è in fase di aggiornamento. Da anni leader di vendite nel nostro Paese, nei primi sei mesi del 2015 la Punto si è piazzata al quarto posto assoluto per vendite con 31.185 veicoli immatricolati, a poche unità dal gradino più basso del podio occupato dalla Lancia Ypsilon (31.751). Complici le promozioni in corso da diverso tempo, la piccola torinese a giugno è stata la seconda più venduta in assoluto con 5.799 unità.

La riorganizzazione dell'offerta non ha comportato cambiamenti di prezzo e il nuovo ventaglio di motori continua a essere declinato su tre livelli di allestimento: Street, Young e Lounge. Questi due ultimi sono offerti allo stesso prezzo, a 1.000 euro in più rispetto alla entry level ''Street''. Ristretto a nove versioni, il nuovo listino ufficiale parte dai 14.000 euro della 1.2 69 Cv Street e arriva ai 18.000 euro delle 1.4 NaturalPower Metano 70 Cv Young e Lounge. Per la 1.4 Easypower Gpl la richiesta al netto di promozioni e di 16.000 euro per la Street e di 17.000 euro per la Young e la Lounge. È il caso di ricordare che su tutta la gamma l'equipaggiamento di serie prevede la chiusura centralizzata con telecomando, il climatizzatore manuale con filtro antipolline, gli alzacristalli elettrici anteriori, la predisposizione per la radio con quattro altoparlanti, il sedile di guida regolabile in altezza, il trip computer, due airbag frontali, i sensori per gli pneumatici e il controllo di stabilità ESC. L'allestimento Young è arricchito dalle maniglie porte esterne verniciate, dai proiettori bruniti, dalle calotte degli specchietti retrovisori in grigio opaco, dalla radio con comandi al volante e dal navigatore satellitare da 5''. Sulla Lounge come per la Young sono previsti le maniglie porte esterne verniciate e i proiettori bruniti ma in aggiunta alla dotazione della Street ci sono il volante e il pomello del cambio rivestiti in pelle, l'autoradio con CD, lettore Mp3, Bluetooth e prese di ingresso USB e AUX, il sedile posteriore sdoppiato 40/60, gli airbag laterali/window bag, le maniglie interne cromate, gli specchietti verniciati in tinta dotati di sbrinatore, i fendinebbia con funzione cornering, e i cerchi in lega da 15''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: