Aniasa: Cardinali è il nuovo presidente, succede a Ruggiero

Rinnovato al 60% il consiglio generale

Redazione ANSA

ROMA - Andrea Cardinali è il nuovo presidente di Aniasa, l'Associazione Nazionale Industria dell'Autonoleggio e Servizi Automobilistici, che all'interno di Confindustria rappresenta il settore dei servizi di mobilità (noleggio veicoli a lungo termine, rent-a-car, car sharing, fleet management e altri servizi nell'automotive).

Cardinali, presidente e amministratore delegato di Alphabet Italia, società di noleggio a lungo termine, succede a Fabrizio Ruggiero con un incarico quadriennale(2017-2020)al vertice dell'associazione.

''La sfida principale per un'Associazione che ha da poco celebrato il primo mezzo secolo di vita - ha dichiarato Cardinali - è tenere il passo con i cambiamenti epocali in corso nell'era della rivoluzione digitale. La parola d'ordine è dunque, obbligatoriamente, modernizzazione. Obiettivo primario del mio mandato sarà ampliare la base associativa, in senso non solo verticale ma anche orizzontale, superando le barriere tradizionali per attrarre operatori legati sia alla mobilità più classica che a quella più innovativa, mantenendo però la coesione interna della compagine''. ''La mia ambizione? - ha detto - Poter consegnare al mio successore una Aniasa 4.0 nel 2021, data peraltro simbolica per l'intero mondo automotive''.

Classe 1964, Cardinali è perugino di nascita e romano di adozione. Ingegnere con studi umanistici, si è laureato all'università 'La Sapienza' e ha perfezionato la sua formazione manageriale presso varie istituzioni accademiche, fra cui l'IMD di Losanna. Il suo percorso professionale inizia nel settore delle infrastrutture. Nel 1997 il passaggio al settore automotive con l'ingresso in GE Capital Fleet Services, poi successivamente il rent-a-car in Hertz, prima in Italia come fleet & maintenance director, poi in Europa come VP, procurement & supply chain. Nel 2008 il ritorno al long term come amministratore delegato di ING Car Lease in Italia, poi acquisita da Alphabet (Gruppo Bmw) a fine 2011. Il suo contributo in Aniasa comincia nel 2009, senza incarichi ufficiali, con l'elaborazione del 'Codice di Condotta del noleggio a lungo termine', entrato in vigore nel 2012. Poi due mandati consecutivi da vicepresidente, nel corso dei quali cura l'osservatorio salariale e i rapporti con Leaseurope, come membro dell'Automotive Steering Group a Bruxelles.

A supportare l'azione del presidente, ci sarà un consiglio generale rinnovato per il 60% rispetto al comitato di presidenza uscente. Secondo lo Statuto, sarà composto da otto membri, oltre al past president Fabrizio Ruggiero (Europcar Italia Spa).

Membri del consiglio Massimiliano Archiapatti (Hertz Italiana Srl), Gianluca Testa (Avis Budget SpA), Salvatore Vinti (Win Rent SpA), Italo Folonari (Mercury SpA) , Mario Tavazza (Locauto SpA), Massimo Ferraris (Arval Service Lease SpA), Gianni Martino (Car2Go SpA) e Enrico Colombo (Aci Global Spa). 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA