Post-it

L'innovazione Kia atterra al Motor Show come un'astronave

Show con protagoniste Stinger, Stonic e Niro Plug-in Hybrid

Redazione ANSA

BOLOGNA - Davvero speciale la presenza di Kia al Motor Show di Bologna, con uno stand nel cuore della passione - cioè nella zona di snodo tra i padiglioni e che da accesso alla celebre Area 48 - per celebrare il modello sportivo della Casa coreana e le ultime novità nel mondo dei crossover e delle ibride. Protagonista dello spazio Kia è la nuovissima Stonic che, per questa occasione, si esibisce in un look esclusivo nell'ambito di una installazione spettacolare dedicata agli Ufo e alle astronavi. Illuminata da un vero e proprio show di luci e musica, Stonic viene svelata durante diversi 'eventi' quotidiano nella sua veste arricchita da un inedito wrapping bi-color (tetto e cerchi nero opaco e corpo cromato iridescente) capace di esaltare al massimo la personalità e il gusto glamour del piccolo crossover Kia. La passione, da sempre spirito del Motor Show, trova anche questa volta una spettacolare conferma nella presenza Kia, sviluppata all'insegna dello stile, della tecnologia e della capacità di sorprendere. Valori rappresentati al massimo livello dalla gamma Kia, in costante evoluzione per accompagnare, con novità sempre originali, i mutamenti in tutti i settori della mobilità. Accanto a Stinger, prima gran turismo targata Kia - fresca di nomina tra le finaliste del Car of The Year 2018 - spazio alle anche alle nuove tecnologie e al rispetto per l'ambiente con Niro Plug-in Hybrid, nuova protagonista nel panorama delle vetture a bassissime emissioni, presente all'interno dello stand Kia con un corner dedicato. Nell'area test-drive esterna, tutta la gamma suv e crossover Kia potrà essere scoperta e guidata in prima persona dagli appassionati, mentre Stinger sarà protagonista all'interno dell'Area 48 con una serie di hot lap in pista che ne esalteranno lo spirito e le prestazioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA