Conte, dazi Usa su auto Germania colpirebbero l'Italia

Il premier al G7 mette in guardia sul rischio di una spirale

Redazione ANSA BIARRITZ

I dazi che gli Usa vorrebbero introdurre sulle auto tedesche colpirebbero fortemente il sistema italiano, considerata la filiera dell'automotive integrata con la Germania. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, nel corso del suo intervento nella prima sessione di lavoro al G7 di Biarritz mettendo in guardia sul rischio di una spirale che finirebbe per colpire tutti. Il premier ha fatto quindi l'esempio dell'eventuale introduzione dei dazi Usa verso il settore dell'automotive tedesco: questa misura, ha detto, impatterebbe fortemente sul sistema italiano.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA