La cinese Baic punta a maggioranza in Daimler

Obiettivo superare la connazionale Geely che ha una quota del 9,69%

Redazione ANSA

Baic, il partner cinese di Daimler, vuole diventare azionista di maggioranza del gruppo. Lo scrive Frankfurter Allgemeine Zeitung, citando l'agenzia Reuters. A questo fine, Baic ha iniziato ad aumentare la sua partecipazione a partire da luglio, portandola al 5%. Baic punta però al raddoppio, e con il 10% delle azioni supererebbe la rivale connazionale Geely, che detiene il 9,69% dei titoli è al momento principale azionista della casa d'auto di Stoccarda. Baic aspira inoltre a un posto nel consiglio di sorveglianza, che Geely non ha

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA