VW, nasce centro informatico nella Fabbrica di Vetro a Dresda

Si lavora per connettere i dati dei 122 stabilimenti del Gruppo

Redazione ANSA ROMA

Volkswagen ha aperto un nuovo centro di sviluppo informatico presso la Fabbrica di Vetro di Dresda. Nel Software Development Center Production (SDC Production), fino a 80 specialisti di Information Technology neoassunti lavoreranno sul Volkswagen Industrial Cloud, che in futuro connetterà tutti i 122 stabilimenti produttivi del Gruppo. L'obiettivo è mettere insieme tutti i dati, così da digitalizzare la produzione e la logistica.

L'apertura dell'SDC rappresenta un passo avanti per la Fabbrica di Vetro verso la trasformazione in un 'Centro per la Mobilità del Futuro'. 
Sin dal giorno di apertura, è possibile assistere a una delle prime applicazioni del controllo di qualità ottico nella produzione. Uno degli elementi centrali è l'utilizzo dell'intelligenza artificiale, che simula l'occhio umano. L'SDC ha sviluppato il software per i controlli di qualità ottici su funzioni automatizzate di finitura per le portiere e i finestrini laterali; queste applicazioni robotiche sono state realizzate dalla start-up di Dresda Wandelbots.

L'Industrial Cloud raccoglie dati da tutte le fabbriche: permette di gestire l'approvvigionamento di materiali in modo più efficiente, rilevando sin dalle prime fasi colli di bottiglia e interruzioni di processo. Inoltre, permette un controllo intelligente in tempo reale e in contemporanea, da Wolfsburg a Shanghai, da Dresda a Uitenhage (Sud Africa).
Esso è realizzato in collaborazione con Amazon Web Services (AWS), leader nei campi dell'Internet of Things (IoT), del machine learning e dei servizi informatici. Nell'Industrial Cloud, queste tecnologie saranno sviluppate nello specifico per la produzione automobilistica. Siemens è il primo partner della Volkswagen per quel che riguarda l'integrazione e contribuisce con il suo background su automazione, connettività dei macchinari e sistemi, per creare un 'IoT' industriale.

Oltre un terzo dei 220 specialisti che nel medio termine lavoreranno per l'Industrial Cloud, saranno basati a Dresda: la capitale della Sassonia offre infatti una serie di vantaggi grazie al ruolo pionieristico della sua Università Tecnica (TU). Oltre a Dresda, gli esperti Volkswagen di Monaco e Wolfsburg stanno supportando il lavoro di sviluppo. A Berlino, le aziende partecipanti stanno pianificando di unirsi in un Industrial Cloud Innovation Center.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA