Heritage Hub a Torino, Fca si racconta

Elkann: 'Prosegue riqualificazione Mirafiori, spirito visionario continua a guidarci'

Redazione ANSA

 Fca celebra i successi, e il fascino, di vetture che hanno fatto la storia dell'automobilismo con Heritage Hub. Negli spazi dell'ex Officina 81 di via Plava, a Torino, dove un tempo c'erano le Meccaniche di Mirafiori sorge oggi una sorta di 'biblioteca' delle auto: 15mila metri quadrati in cui vengono esposte 250 vetture dei marchi del Gruppo. Veri e propri gioielli a quattro ruote, realizzati tra il 1908 e il 2008, tra cui concept e fuoriserie mai mostrate in pubblico. Heritage Hub, però, non è solo uno spazio museale. All'interno si trovano infatti tutti i servizi e i prodotti firmati Fca Heritage. Compresa la vetrina di Reloaded by creators, il progetto che certifica e riporta alla bellezza originaria le vetture storiche, rendendole disponibili per la vendita. Una prima apertura al pubblico è in programma con Archivissima, il 12 aprile, ma l'intenzione è quella di aprirlo ai torinesi, e non solo, in modo permanente.

Heritage HUB, tutta la storia di FCA (video: Cromo Studio)

Fca è una "azienda che ha 120 anni di storia alle spalle e che continua ad essere giovane e moderna, perché continua a innovare e rompere gli schemi. Un’azienda che guarda al futuro senza perdere di vista le proprie radici e i valori sui quali è fondata". Così il presidente di Fca, John Elkann, inaugurando a Torino il nuovo Heritage Hub, spazio espositivo delle auto del gruppo che hanno fatto la storia nel cuore di Mirafiori.

"Nei primi 20 anni della nascente industria dell'auto - ha raccontato - furono fondate in Italia oltre 100 fabbriche di automobili di cui 47 solo a Torino. Oggi quello spirito coraggioso e visionario, che è evidente in questo luogo e che è vivo in ogni parte della nostra azienda, continua a guidarci e ci permette di affrontare con entusiasmo questo nuovo periodo di cambiamento".

 

  Inaugurare nell'ex Officina 81 di via Plava, a Torino, il nuovo Heritage Hub di Fca vuol dire "proseguire un disegno molto più ampio, avviato nel 2005, per riqualificare il comprensorio di Mirafiori". Lo afferma il presidente di Fiat Chrysler Automobiles, John Elkann, inaugurando il nuovo spazio espositivo dedicato alle auto del gruppo che hanno fatto la storia. Il nuovo hub, spiega Elkann, rientra in "un progetto di largo respiro che tra i primi interventi ha visto nascere il Motor Village, un centro dedicato al mondo dell'auto ma anche un centro aperto a tutti e soprattutto ai nostri clienti. Fu un atto importante, anche dal punto di vista simbolico, perché venne abbattuto un muro che per anni aveva diviso la fabbrica dalla città, all'altezza della porta zero".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA