Via a produzione Challenger SRT Hellcat Redeye, auto record

Modello gamma Usa FCA più veloce nel 1/4 di miglio e su strada

Redazione ANSA

ROMA - Il primo esemplare della 'incredibile' Dodge Challenger SRT Hellcat Redeye, la versione più spinta nella famiglia di questa 'muscle car', è uscita in questi giorni dallo stabilimento FCA di Brampton in Canada. L'elemento che rende unica questa auto all'interno del portfolio del Gruppo FCA, ed anche rispetto alle dirette concorrenti costruite in Usa e in Europa, è il motore di cui è dotata, accreditato di ben 797 Cv. Sotto il cofano della Challenger SRT Hellcat Redeye gli ingegneri Dodge hanno infatti collocato un V8 6.2 sovralimentato della serie Hemi che è in grado di erogare una coppia di quasi 600 Nm, così da farne la più veloce auto di produzione nella classica misurazione Usa del quarto di miglio in pista (che viene coperto in 10,8 secondi, con una velocità di uscita pari a 211 km/h. Ma la Dodge Challenger SRT Hellcat Redeye, grazie alle prestazioni di questo gruppo motopropulsore, conquista anche il titolo di 'muscle car' più performante su strada, con un tempo di soli 3,4 secondi per scattare da 0 a 100 km/h e una velocità di punta pari a 327 km/h. La versione SRT Hellcat Redeye - che affianca le altre Challenger SRT Demon e R/T Scat Pack 1320 - arriverà nelle concessionarie Usa della Dodge entro l'autunno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA