Nuova joint venture Schuler Porsche nel settore carrozzerie

Obiettivo uno Smart Press Shop per lavorare anche l'alluminio

Redazione ANSA

ROMA - Porsche ha compiuto un ulteriore passo in avanti verso la prossima rivoluzione nel produrre le auto sportive. Con l'approvazione da parte del consiglio di sorveglianza di Porsche AG, viene avviato il progetto di una joint venture Schuler AG, uno dei più importanti specialisti mondiali nel settore delle presse e dell'automazione delle linee produttive, che dovrà comunque essere autorizzata dalle Autorità. Scopo della JV tra Schuler e Porsche è la realizzazione di uno Smart Press Shop, cioè di un impianto ad alta flessibilità che sia in grado di produrre parti complesse della carrozzeria, compresi elementi della carrozzeria in alluminio. ''Con questa alleanza - ha detto Albrecht Reimold, membro del board di Porsche AG con responsabilità per produzione e logistica - stiamo prendendo una importante decisione che riguarda la fabbricazione delle auto sportive nel futuro.

L'obiettivo è quello di usare le tecnologie e le innovazioni che saranno disponibili per rendere i processi più efficienti. E avere una ricaduta apprezzabile sulla qualità dei nostri modelli sportivi''. Già nel 2015 Porsche aveva acquisito la divisione attrezzature del colosso dei robot industriali Kuka, con siti a Schwarzenberg, in Sassonia e a Dubnica nella repubblica slovacca, integrando queste attività nella Porsche Werkzeugbau GmbH.''Di questo importante progresso - ha dichiarato Domenico Iacovelli, CEO di Schuler AG, alludendo alla nuova JV - non beneficerà solo Porsche ma tutta l'industria automobilistica''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: