Gruppo Renault Nissan traina forte ripresa mercato russo

Con brand Avtovaz Lada è cresciuto del 23% contro 17% totale

Redazione ANSA

ROMA - Anche se resta lontano dal record del 2012, il mercato russo dell'automobile conferma il trend di crescita con un aumento (è l'ottavo mese consecutivo) del 17% in ottobre. Nei primi 10 mesi dell'anno le immatricolazioni sono aumentate dell'11% arrivando alla significativa quota di 1.147 milioni di unità e - come fa notare il magazine specializzato francese Autoactu - questo recupero è fortemente legato al successo che stanno incontrando i modelli dell'Alleanza Renault Nissan che in Russia possiede anche la marca Avtovaz Lada. In ottobre il Gruppo franco-nipponico è cresciuto del 23% (quindi più della media del mercato) ed ha guadagnato 1,5 punti nello share di mercato. Con 442.040 registrazioni, il Gruppo Renault Nissan è aumentato del 16% nei 10 mesi del 2017 con tutti i brand in forte crescita nel corso del mese ad eccezione di Infiniti. A ottobre, Lada ha rappresentato il 56% del volume del Gruppo con 249.845 registrazioni (VP + LCV) e un aumento del 17%, sostenuto dai modelli Granta (75.910 unità, + 8%), Vesta (61.270 unità, + 44%) e XRAY (27.060 unità, + 79%). Al quarto posto in ottobre, Renault è arrivata a 13.036 unità (+18%) trainata soprattutto dal suv Kaptur che rappresenta il 23% del volume cumulativo del marchio. Molto bene anche Nissan e Datsun che in ottobre sono aumentati rispettivamente del 27% e del 50%.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA