Al via sperimentazione monopattini elettrici in strada

Dell'Orco, nuova espressione della mobilità dolce e pulita

Redazione ANSA ROMA

"Dopo la registrazione alla Corte dei Conti il decreto ministeriale sui monopattini elettrici, il cosiddetto "dm micromobilità" è in pubblicazione, proprio in queste ore, in Gazzetta ufficiale. Questo significa che finalmente, già nei prossimi giorni, il Comuni che vorranno aderire potranno far partire la sperimentazione di monopattini elettrici, hoverboard, segway e monowheel". Lo annuncia il sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti, Michele Dell'Orco, in una nota.
    "In questo modo - aggiunge Dell'Orco - attuiamo una parte di quella svolta green per cui stiamo lavorando. Questi mezzi, nuova espressione della mobilità dolce e pulita, potranno rappresentare una valida alternativa per i nostri itinerari di tutti i giorni in città, anche in un'ottica di intermodalità degli spostamenti, andando a ridurre il traffico nelle strade e tutelando anche l'ambiente". La sperimentazione potrà prendere avvio da subito nelle città che aderiranno e permetterà la circolazione questi mezzi non previsti dal Codice e dunque fino ad oggi vietati. Il decreto, attuativo di una norma della legge di Bilancio 2019, stabilisce che monopattini elettrici, hoverboard, segway e monowheel potranno circolare in ambito urbano, previa delibera comunale, su alcune aree, tutelando la sicurezza di tutti. La sperimentazione, che dovrà essere chiesta dalle singole città entro un anno dall'entrata in vigore del dm, potrà durare minimo un anno e massimo due anni. La circolazione di monowheel e hoverboard è ammessa solo nelle aree pedonali e a velocità inferiore a 6 km/h. Nelle aree pedonali potranno circolare anche i segway ed i monopattini ma sempre entro i 6 km/h. Segway e monopattini saranno ammessi anche su percorsi pedonali e ciclabili, piste ciclabili in sede propria e zone 30 e strade con limite di velocità di 30 km/h, a velocità non superiore a 20 km/h. Tutti i mezzi devono essere dotati di regolatore di velocità configurabile in funzione dei limiti di velocità previsti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA