Tra 2020 e 2030 si raggiungerà parità costo tra auto elettriche e veicoli tradizionali

Report Bloomberg-Nef in 20 anni più di metà veicoli privati elettrici

Redazione ANSA ROMA

Tra il 2020 e il 2030 si raggiungerà la parità di costo, tra auto elettriche e veicoli tradizionali tenuti in considerazione anche i costi per l'installazione delle infrastrutture di ricarica private mentre nel 2040 più della metà dei veicoli saranno elettrici.
Sono queste le novità più evidenti sul futuro della mobilità sostenibile che emergono dall'Electric Vehicle Outlook 2019 di Bloomberg NEF. Secondo il rapporto, le vendite di veicoli a combustione interna hanno probabilmente già raggiunto il massimo livello. Nel 2018 le vendite di veicoli elettrici sono ammontate a 2 milioni: una cifra che dovrebbe crescere fortemente nei prossimi anni per toccare i 10 milioni nel 2025, i 28 milioni nel 2030 i 56 milioni nel 2040. E nel 2040 il 57% delle vendite veicoli privati sarà elettrico e più del 30% della flotta globale sarà elettrica. E sempre nello stesso orizzonte temporale il 56% delle vendite di veicoli commerciali leggeri sarà elettrico e il 31% dei veicoli commerciali medi in circolazione in Cina, Usa e Europa sarà elettrico. Mercato dominante per molti anni la Cina con il 48% delle vendite totali di veicoli elettrici nel 2025, il 34% nel 2030 e il 26% nel 2040. Il rapporto segnala inoltre una forte crescita della mobilità condivisa che se oggi rappresenta solo il 5% del totale dei chilometri percorsi dai veicoli passeggeri raggiungerà il 19% nel 2040 anno nel quale l'80% della flotta veicoli per la mobilità condivisa sarà elettrica.”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA