Alta Badia, il palcoscenico bianco per l'anima eco di Audi

A fianco dell'evento Care's con i modelli e-Tron e g-Tron

Redazione ANSA ALTA BADIA

ALTA BADIA - Fedele alla volontà di supportare le iniziative che puntano all'impiego sostenibile delle risorse, Audi ha rinnovato la sua presenza alla terza edizione di Care's - the ethical Chef Days - che è il progetto ideato e promosso da Norbert Niederkofler, chef con tre stelle Michelin del Ristorante St Hubertus di San Cassiano.

A questo scopo la Casa dei Quattro Anelli ha portato sulle strade dell'Alta Badia la propria gamma di modelli g-Tron alimentati a metano ed ha affiancato gli organizzatori di Care's in una serie di attività e di eventi che ribadiscono la visione Audi per una mobilità ecosostenibile. In questo ambito - ha sottolineato Fabrizio Longo, responsabile della marca per l'Italia - Audi ha confermato con la partecipazione a questo evento la partnership tra la Casa dei Quattro Anelli e l'Alta Badia, territorio da sempre affine al brand sull'arco alpino e con cui Audi è partner dallo scorso anno. In occasione della terza edizione della manifestazione Care's Audi ha inoltre messo a disposizione degli ospiti e dell'organizzazione veicoli della propria gamma, con motorizzazioni a metano o elettrificate, che costituiscono ''lo stato dell'arte delle tecnologie che rappresentano l'impegno e il contributo della marca per la mobilità sostenibile''. E' il caso delle Audi ibrida plug-in A3 e-Tron e Q7 e-Tron, ma anche della nuova generazione della A8, prima vettura Audi con tecnologia mild hybrid e prima auto di serie al mondo ad essere stata sviluppata per la guida altamente automatizzata di Livello 3. Spicca poi la presenza sulle strade dell'Alta Badia delle A3 Sportback g-Tron, A4 Avant g-Tron e A5 Sportback g-Tron con alimentazione a metano, che costituiscono la gamma, recentemente ampliata, delle Audi che funzionano, oltre che con la benzina, con il gas naturale.

Espressione di raffinatezza tecnica in armonia con l'equilibrio ambientale, le g-Tron sono i primi modelli premium alimentati a metano presente sul mercato italiano. Assieme ai bassi consumi e all'estensione dell'autonomia, l'utilizzo del gas naturale compresso assicura ridotte emissioni di CO2 che diminuiscono sensibilmente grazie al sistema e-gas sviluppato da Audi. Nel presentare l'iniziativa Longo ha anche ricordato come Audi sia fortemente impegnata sul fronte dell'elettrificazione. ''Nella strada che porterà a emissioni zero - ha detto - l'elettrificazione è un passaggio obbligato anche se il traffico contribuisce solo per il 10% mentre il riscaldamento domestico vale il 62% della CO2 emessa. Abbiamo volutamente scelto la neutralità tecnologia per non privilegiare una tecnologia rispetto all'altra, raggruppando tutte le nostre soluzioni elettrificate nella grande famiglia delle e-Tron''.

Questa gamma comprende attualmente le Audi ibride plug in e le mild hybrid, ma sarà presto completata con i modelli 100% elettrici. ''Posso confermare l'appuntamento qui in Alta Badia per il 2019 - ha affermato Longo - in occasione della prossima edizione di Care's e per noi sarà l'occasione di svelare il futuro suv elettrico della nostra gamma, un modello perfetto per rispettare, con emissioni zero e rumorosità zero, l'ambiente intatto di questi luoghi''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA