Ai Carabinieri la prima auto a idrogeno

Consegnata dall'Autostrada del Brennero

Redazione ANSA BOLZANO
(ANSA) - BOLZANO, 21 SET - Per la prima volta un'auto di pattuglia dei carabinieri avrà un motore a idrogeno. Oggi l'autostrada del Brennero ha consegnato all'Arma una Hyundai Ix35 Fuel Cell da 136 cavalli e con 600 km di autonomia. "E' la prima volta che in Italia - ha detto il generale Massimo Mennitti, comandante della Legione Carabinieri Trentino Alto Adige - una forza di Polizia riceve in dotazione un mezzo ad idrogeno". "Si tratta - ha aggiunto - di uno dei primi test al mondo e noi siamo davvero orgogliosi che l'Arma dei carabinieri sia approdata per prima a questa nuova frontiera della sicurezza coniugata alla sostenibilità. Sono due fattori che possono percorrere assieme un lungo cammino verso un'etica del servizio di sicurezza in favore della collettività che trova, nel nostro impegno quotidiano un valido banco di prova". L'Ad Walter Pardatscher ha ricordato che "l'autostrada del Brennero da sempre mantiene stretti rapporti con le forze dell'ordine nell'intento di garantire la massima sicurezza sull'arteria stradale".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA