Sotto i riflettori a Hinckley le nuove Triumph 2018

In passerella le nuove Bonneville Speedmaster e Bobber Black

Redazione ANSA

ROMA - Due attesissime Triumph model year della gamma 2018, la Bonneville Speedmaster e la Bonneville Bobber Black, sono state le principali protagoniste della serata di inaugurazione del nuovo Visitor Experience, il tour nella sede storica del marchio a Hinckley, prenotabile a partire dal primo di novembre, che viene proposto anche in abbinamento alla visita della fabbrica. Stile custom, linee ancora più aggressive grazie alla ruota anteriore da 16'' con sezione larga e forcella da 47mm anziché 41 mm, finiture total black per tutti i dettagli, doppio disco anteriore da 310 mm con pinze Brembo, forcella Showa, fari a LED con luci diurne e cruise control di serie sono alcuni degli elementi distintivi della nuova variante della Bobber che monta il conosciuto motore di 1,2 litri da 77 Cv del Costruttore che eroga 106 Nm di coppia a 4.000 giri. Il nero è stato scelto per scarico, pedale del freno, pedane, leva del cambio, tiranteria del cambio, leve di freno e frizione, manubrio, base della sella, coperchi motore, coperchio della distribuzione e copri pignone, cornice del faro e mozzi.

Vera icona tra le custom britanniche, la Bonneville Speedmaster ripropone nell'edizione 2018 il fascino del modello, il tipico look Triumph con un'ergonomia di guida migliorata, un doppio freno anteriore della Brembo e affinamenti alle sospensioni. Il cuore è sempre il ''milledue'' da 77 Cv, con una voce allo scarico che è stata affinata. Completano il quadro fari a LED con luci diurne DRL, frizione a coppia assistita e cruise control attivabile, un quadro strumenti dalla grafica rivisitata. Tra gli accessori da segnalare il kit ''Highway'' con set completo di borse laterali morbide e il kit ''Maverick'' per con sella monoposto e manubrio inclinato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA