OpelConnect, più servizi a bordo anche con l'app myOpel

Oltre all'eCall anche controllo situazione veicolo e info Live

Redazione ANSA ROMA

Opel aggiunge nuovi servizi a'OpelConnect'. Già dalla scorsa estate, a bordo è presente l'eCall con la possibilità di effettuare chiamate di emergenza e di chiedere assistenza. A queste funzioni si aggiungono ora molti altri servizi, come la situazione del veicolo e relative informazioni e la navigazione Live (se la vettura è equipaggiata con navigatore). I proprietari dei nuovi modelli elettrici Opel Corsa-e e Grandland X versione ibrida plug-in possono inoltre verificare il livello di carica della batteria con OpelConnect e l'app per smartphone'myOpel', o programmare l'accensione del climatizzatore e l'orario di ricarica con il telecomando.

In questo modo, i veicoli elettrici Opel possono essere comodamente scongelati e riscaldati d'inverno, oppure rinfrescati d'estate. Per la maggior parte delle versioni della gamma Opel, OpelConnect è standard; per le altre è possibile ordinare la relativa box a un costo aggiuntivo a partire da 300 euro (IVA inclusa in Italia). In alternativa, si può equipaggiare il veicolo nuovo direttamente con i sistemi di infotainment Navi 5.0 IntelliLink, Multimedia Navi o Multimedia Navi Pro (in quel caso la box OpelConnect è inclusa). Gratuitamente sono disponibili l'eCall, che in caso di apertura degli airbag o dell'attivazione dei pretensionatori delle cinture di sicurezza, effettua automaticamente una chiamata di emergenza (eCall) alla Centrale Unica di Emergenza locale. Disponibili anche la richiesta di assistenza, che mette il veicolo in contatto con il servizio di mobilità Opel; il monitoraggio della situazione del veicolo e informazioni relative per avere tutte le info sulla vettura attraverso l'app myOpel.

L'offerta di OpelConnect sarà comunque ampliata anche nei prossimi mesi. Sarà possibile controllare da remoto numerose funzioni del veicolocon l'app per smartphone myOpel. Sarà per esempio possibile bloccare o sbloccare le portiere della vettura via app e, se si è dimenticato dove si è lasciato il veicolo in un parcheggio affollato, si potranno attivare clacson e fari con l'app myOpel: ecco, trovato il veicolo. Un'altra novità in arrivo: se la vettura è dotata di sistema Keyless Open & Start con chiave digitale, sarà possibile condividere l'auto con tutta la famiglia. Attraverso lo smartphone il proprietario potrà infatti fornire l'accesso alla vettura a un massimo di cinque persone.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie