Dopo Peugeot 308, PSA allarga offerta dell'automatico EAT8

Sarà proposto sui benzina e Diesel dei segmenti B, C e D

Redazione ANSA

ROMA - Presentato in occasione del restyling della Peugeot 308, il nuovo cambio automatico a otto rapporti EAT8 di PSA, dopo il debutto in abbinamento al turbodiesel da 180 Cv, è destinato a nuove interessanti applicazioni sui veicoli del gruppo transalpino. Sarà, infatti, proposto con i motori a benzina delle gamme di segmento B C e D dei marchi della multinazionale francese. Costruita in Giappone dalla Aisin, nell'impianto di Okasaki East, a un ritmo che nel 2020 dovrebbe raggiungere i 750mila pezzi/anno, la nuova unità rispetto alla precedente EAT6 a sei marce permette di ridurre i consumi: con il BlueHDi 180 della compatta del Leone sino al 7%. Un risultato ottenuto grazie anche al ''miglioramento del rendimento con l'estensione del sistema Stop & Start - sottolineano Oltralpe - operativo già da 20 km/h, e grazie alla nuova modalità 'Eco' con free wheeling: il ritorno del motore al minimo con disaccoppiamento del cambio a ogni rilascio del pedale dell'acceleratore, tra i 20 e i 130 km/h". Più leggero di due chilogrammi dell'EAT6 che ha sostituito, a seconda della configurazione fa segnare sulla bilancia da 83,9 kg a 94.5 kg. Progettato per lavorare con motori che esprimono coppie massime da 330 Nm sino a 430 Nm, oltre che con il BlueHDi 180 S&S sarà proposto in futuro con il turbodiesel BlueHDi 130 S&S e con i benzina PureTech S&S 110, 130, 180 e 225 dove, come da prassi per PSA, il numero che segue l'indicazione del motore ne indica la potenza in cavalli.

Sul suo funzionamento, i tecnici transalpini sottolineano: ''Il nuovo selettore ad impulsi (by wire) del cambio automatico è facile e intuitivo da usare, per la presenza di un comando elettrico ergonomico azionabile col minimo sforzo". Le palette al volante sono di serie e permettono al guidatore di selezionare i rapporti manualmente, senza perdere la funzione automatica e senza staccare le mani dalla corona. Per motivi di sicurezza, il sistema dispone della funzione Parking che si inserisce automaticamente allo spegnimento del motore. "La gestione del senso di marcia - sottolineano da PSA - adesso è automatica quando si usano gli aiuti alla guida Park Assist o l'Adaptive Cruise Control con Funzione Stop, senza alcuna azione del conducente''.

Tra le qualità promesse dal nuovo EAT8 ci sono un ''comfort di utilizzo tangibile, grazie al passaggio di rapporto puntuale e preciso, da auto di segmento Premium; ciò è reso possibile dall'ottimizzazione degli scambi di coppia tra il motore e il cambio, dal passaggio all'ottavo rapporto che riduce il salto di regime ad ogni cambiamento di rapporto. Nel quotidiano, il convertitore di coppia fluido rende possibile un tangibile comfort di guida in partenza e nelle manovre di parcheggio''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA