Torino: disabili, parcheggio gratuito per auto accompagnatori

Provvedimento approvato dalla Giunta comunale

Redazione ANSA TORINO

Parcheggi gratuiti nelle strisce blu per le auto degli accompagnatori di persone con disabilità.
    Il provvedimento è stato approvato oggi dalla Giunta comunale di Torino e stabilisce, nello specifico, la possibilità per i disabili titolari di contrassegno, ma che non abbiano l'auto o la patente, di parcheggiare o far parcheggiare gratuitamente l'auto dei loro accompagnatori in tutte le aree di sosta a pagamento, senza alcuna limitazione oraria.
    Con questa modifica, dunque, non sarà più necessario richiedere a Gtt l'attestato con validità annuale ma sarà sufficiente esporre nella parte anteriore del veicolo il contrassegno di parcheggio per disabili, il permesso H, così che sia chiaramente visibile per i controlli. "Consentire di uscire e muoversi facilmente in città - sottolinea l'assessora alla Mobilità Maria Lapietra - può contribuire a raggiungere in maniera sempre più efficace l'inclusione sociale delle persone con disabilità. L'approvazione di questa disposizione va in questa direzione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie