In Valle d'Aosta accordo Aci-Celva per pratiche auto

Servizio destinato a malati, disabili e ricoverati

Redazione ANSA AOSTA

Le persone con disabilità o con gravi malattie potranno ora sbrigare le pratiche automobilistiche a domicilio. Lo prevede un accordo tra il Consorzio degli enti locali della Valle d'Aosta (Celva) e l'Aci.
    L'iniziativa 'Aci... Pensiamo Noi!' è rivolta anche ai ricoverati in case di cura, ospedali o case di riposo, le persone detenute presso istituti di pena e gli ospiti di comunità terapeutiche o di istituti di riabilitazione. A loro saranno rese accessibili a domicilio, senza costi aggiuntivi, costi aggiuntivi rispetto alle tariffe stabilite, le principali formalità Pra, come il trasferimento di proprietà dei veicoli (con l'autenticazione della sottoscrizione della dichiarazione di vendita), la perdita di possesso, il duplicato del certificato di proprietà, la radiazione per esportazione o la revoca del fermo amministrativo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie