Ford GT Coupé all'asta per il prossimo Goodwood

L'esemplare è un dei pochi consegnati nel Regno Unito

Redazione ANSA MILANO

Una Ford GT Coupé del 2018 sarà messa all'asta da Bonham's il prossimo 29 marzo 2020 a Goodwood. La cifra che, con tutta probabilità, raggiungerà la quotazione dell'auto, sarà per le tasche di pochi ma c'è da scommettere che in tanti proveranno a portarsi a casa la supercar. L'esemplare ha avuto un solo proprietario ed ha percorso appena 609 miglia da nuovo.
L'auto nasce come moderna rielaborazione di un'iconica GT da corsa dell'ovale blu, tra richiami al passato e slanci di taglio futuristico. Sotto al cofano, un motore V6 Ecoboost da 3.5 litri, sovralimentato con due turbocompressori, per una potenza massima di 647 cavalli. Il telaio, realizzato con abbondante uso di fibra di carbonio, è di tipo monoscocca, con telaietti ausiliari in alluminio.


Il legame col mondo delle corse si trova anche dalla presenza di sospensioni push rod e aerodinamica attiva. La Ford GT, in questa seconda generazione del tributo al modello delle origini, è stata presentata al North American International Auto Show del 2015, per celebrare idealmente il successo della GT40 alla 24 Ore di Le Mans del 1966. Inizialmente si pensava di costruirne solo 500 pezzi, ma la grande richiesta ha spinto la casa madre a raddoppiare i volumi produttivi, elevandoli a 1000 unità. L'esemplare in vendita, di colore Shadow Black, è stato ordinato dall'attuale proprietario nel 2017 ed è uno dei pochissimi consegnati nel Regno Unito, dove è stato immatricolato per la prima volta il 12 gennaio 2018.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie