Il Rally Italia Talent apre ai diversamente abili

Settima edizione targata Aci e Suzuki diventa anche Sociale

Redazione ANSA ROMA

Il Rally Italia Talent diventa anche Sociale per i diversamente abili.E' l'importante ed esclusiva novità della 7^ edizione del Grande Fratello dei Motori che sarà aperta anche a aspiranti piloti e/o navigatori con paraplegia agli arti inferiori. Già nelle precedenti edizioni era prevista l'iscrizione, gratuita, ai diversamente abili che effettuavano le Prove previste però con le proprie vetture speciali. A partire dalla prima Selezione dell'edizione 2020 al Cremona Circuit (10/11/12 gennaio) grazie all'imprenditore milanese e grande appassionato di rally, Massimiliano Gambel, con la sua struttura Hap Simulator.D sarà messo a disposizione un simulatore con una applicazione speciale anche per i diversamente abili.

Il Rally Italia Talent, format sportivo,unico nel panorama nazionale ed internazionale, dove conta solo ed esclusivamente l'attitudine alla guida sportiva, naturalmente con particolare attenzione all'Educazione per la Sicurezza Stradale per la guida di tutti i giorni, pensato per offrire a tutti, anche a chi non ha mai corso, l'opportunità di realizzare un sogno: partecipare almeno una volta da pilota o da navigatore ufficiale a un rally.

Patrocinato dall'Automobile Club d'Italia (ACI) e da FIA Action for Road Safety (FIA), in collaborazione con Suzuki Italia, Generali Italia e Toyo Tires ha fatto registrare nell'edizione 2019 il numero record di 9.299 iscritti, già superato nell'edizione 2020. Ma non solo, a partire dalla seconda Selezione, Circuito di Siena (17/18/19 gennaio) sarà disponibile una vettura con la stessa applicazione del simulatore grazie alla partnership con la Handytech di Moncalvo di Asti, azienda specializzata negli allestimenti per la guida per diversamente abili, con la quale gli iscritti con paraplegia agli arti inferiori potranno disputare le Prove Rally Inoltre è allo studio anche l'allestimento di una vettura rally sempre allestita per i diversamente abili, nonché un Corso Rally specifico. Per le iscrizioni riservate ai diversamente abili richiedere le info con la mail iscrizioni@rallyitaliatalent.it 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA