I-Link by Leasys, per condividere Giulia e Stelvio MY 2020

Sharing tra amici via App che permette di abbassare il canone

Redazione ANSA BARI

In occasione del lancio di Alfa Romeo Stelvio e Giulia MY 2020, e sulle ali del successo di U-Go by Leasys - che era stato presentato ad aprile durante il lancio della nuova Alfa Romeo Giulietta, Leasys e FCA Bank presentano l'inedito servizio I-Link by Leasys. Una formula pensata per rafforzare il legame tra i clienti Alfa Romeo e la nuove forme di mobilità condivisa e che tiene conto dei nuovi trend del mercato degli ultimi anni come la 'disownership', (cioè il desiderio del consumatore di utilizzare prodotti e servizi con continuità, senza averne la diretta proprietà) e la sharing economy, la condivisione di un bene con altre persone, quando non lo utilizza. I-Link by Leasys nasce dall'incontro di questi due trend, per soddisfare tutti quei clienti Alfa Romeo con l'attitudine alla condivisione, che cercano nuove soluzioni di mobilità, intelligenti, innovative e soprattutto tecnologiche, che vadano al di là del semplice risparmio economico. Il mondo dello sharing sta assumendo nuove sfumature e la condivisione non ha solo più un target pubblico ma anche privato, composto da persone che fanno parte della propria cerchia ristretta di parenti e amici. Attraverso le note App per i messaggi, come WhatsApp, Messenger o Viber, le persone creano gruppi per condividere le proprie esperienze, le proprie emozioni, la propria vita, ma solo con le persone che scelgono. I-Link si basa sullo stesso principio: la condivisione dell'auto con una comunità ristretta di persone, non con tutti. Infatti i clienti Leasys possono condividere la propria auto con amici e parenti, fino ad un massimo di dieci, senza bisogno di scambiarsi le chiavi, grazie al semplice utilizzo della app dedicata, attraverso la quale sarà possibile geolocalizzare la vettura, aprirla, metterla in moto e chiuderla. Con I-Link il player - cioè l'intestatario del noleggio - crea la sua community, proprio come un gruppo WhatsApp, e può anche decidere di condividere con gli altri membri che utilizzano l'auto la spesa del canone mensile. La app, in base al tempo di utilizzo dell'auto, calcola il rimborso che ogni membro della community deve riconoscere al player. Ogni utilizzatore, dopo essersi registrato, può individuare l'auto tramite la geolocalizzazione, prenotarla in base alla disponibilità ed aprirla semplicemente avvicinando il proprio smartphone e digitando il proprio codice personale, evitando così lo scambio fisico delle chiavi. Inoltre ogni membro sulla app può consultare i dati relativi al proprio utilizzo dell'auto. I-Link verrà offerto come servizio aggiuntivo alle soluzioni di noleggio a lungo termine di Leasys, alternativa concreta alla proprietà dei veicoli e delle flotte. A fronte di un canone mensile fisso, la formula del noleggio a lungo termine consente di disporre di un veicolo, o di un parco veicoli, in costante stato di efficienza, senza gli oneri gestionali, amministrativi e di manutenzione tradizionalmente legati alla proprietà. I vantaggi del noleggio a lungo termine sono: nessun investimento iniziale, nessuna spesa imprevista, nessun rischio di svalutazione e nessuna perdita di tempo. I-Link by Leasys arriverà sul mercato italiano a marzo 2020, contestualmente al debutto delle nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio e sarà esteso nel corso dell'anno anche negli altri Paesi in cui è presente Leasys.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA