Reb Concours, 60 auto si contendono titolo 'Bella come Roma'

Iniziativa al Circolo del Golf di Acquasanta, concorso a luglio

Redazione ANSA ROMA

Dovrà essere 'Bella come Roma' l'auto vincitrice del Reb Concours, evento internazionale che porterà nella Capitale 60 vetture costruite tra gli inizi del '900 e il 1970. Per la prima volta il giudizio prescinderà dall'originalità, dalla perfezione del restauro o dalla rarità del modello. Il voto premierà essenzialmente lo stile e la bellezza. E a esprimerlo saranno chiamate personalità che sanno apprezzare l'arte in tutte le sue forme. Altra particolarità, il luogo di questo incontro: il Circolo del Golf Roma Acquasanta, il più antico sodalizio del golf in Italia, fondato nel 1903 sui terreni dei principi Torlonia. ''Nel cuore di ciascuno di noi - dice Marco Federici, presidente dell'Acquasanta - esiste un nervo nascosto che risponde alle vibrazioni della bellezza. E alcuni capolavori dell'automobilismo sono capaci di suscitare questa sensazione del sublime. Ci fa particolarmente piacere che il nostro club diventi per due giorni un museo 'open air', dove si potranno ammirare queste vere e proprie opere d'arte''.

''Sono molti, nel mondo, i concorsi che vedono in lizza vetture meravigliose - dice Francesco Arcieri, presidente del Reb Concours - ma forse è sempre mancato un altro aspetto: la cornice adatta e complementare a queste sfilate di gusto, del piacere estetico che scaturisce da un insieme armonioso, fluido, eccitante. Mancava Roma a fare da scenario a un evento che vuole coniugare sogno e bellezza, desiderio e meraviglia''. Il concorso si svolgerà all'inizio del prossimo luglio e a far parte della giuria saranno chiamati esponenti del mondo delle istituzioni, della diplomazia, dell'arte, del cinema, della letteratura, della moda, della musica, dell'architettura, del design, del giornalismo. Ci saranno vincitori in varie categorie; ma il titolo di 'Bella come Roma' andrà, a insindacabile giudizio del presidente, all'auto che lo avrà emozionato di più.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA