Partnership 'creativa' tra Cantieri Sanlorenzo e Bmw Italia

L'arte fonde il mondo del mare con quello della strada

Redazione ANSA GENOVA

I cantieri navali Sanlorenzo e Bmw Italia danno vita a una partnership 'creativa' che li vedrà protagonisti in appuntamenti internazionali. Il progetto è stato presentato a Genova al 59/mo Salone nautico dal presidente dei cantieri Massimo Perotti, il direttore marketing di Bmw Italia Federico Izzo e il direttore artistico di Sanlorenzo Piero Lissoni. Il binomio tra uno dei tre top player nel segmento degli yacht di lusso a livello mondiale e una delle case automobilistiche più importanti del mondo vedrà interprete lo stesso Lissoni, le cui istallazioni artistiche saranno presentate in diversi eventi internazionali a partire dal Salone di Genova, il Salone del Mobile 2020, gli Elite Days 2020 e altri, per fondere attraverso l'arte il mondo del mare con quello della strada. La prima istallazione è 'The Ark', che accoglie i visitatori all'ingresso del Salone nautico di Genova, una gigantesca arca rossa in legno che reinterpreta lo scafo di uno yacht SX112 con a bordo due Bmw X7 cromate d'argento come due futuristiche sculture. "Una storia comune tra due aziende che nasce quattro anni fa nelle Langhe quando con il responsabile del centro stile di Bmw Chris Bangle, che ha rivoluzionato la linea della casa automobilistica, abbiamo pensato insieme la nuova linea SX", spiega Perotti. "Siamo orgogliosi di aver trovato in Sanlorenzo un partner per una serie di attività che avranno una portata mondiale", commenta Izzo. "Mi è sempre piaciuto raccontare storie e in questo caso racconto la 'storia di due storie', che hanno intrapreso finora la propria strada, una per terra e l'altra per mare, ma con valori e filosofie comuni", sottolinea Lissoni. 

Izzo (Bmw), frontiera è come connettersi dentro auto
"L'importanza di come le persone vivranno all'interno dell'auto e di come sapranno connettere la propria vita a bordo è la nuova frontiera. Con la nuova X7 abbiamo lanciato sul mercato italiano il suv più performante, più sostenibile, ma allo stesso tempo il più bello, dal punto di vista del design esterno e interno". È la previsione di mercato del direttore marketing di Bmw Italia Federico Izzo stamani al 59/mo Salone nautico internazionale di Genova durante la conferenza stampa di presentazione della partnership 'creativa' siglata da Bmw Italia con i cantieri navali Sanlorenzo. "La tecnologia non è più solo prestazione, la tecnologia oggi indica sempre di più una serie di altri elementi, la connessione degli smartphone all'auto è diventata ormai una base, ma anche tutto quello che potrà essere fatto all'interno dell'auto è la prossima frontiera - sostiene Izzo -. L'attenzione che le case auto metteranno sempre di più in campo è come all'interno di un auto si vive e che cosa si può fare. Non è un caso che la tecnologia si stia sempre più spostando verso la guida autonoma".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA