Salone di Francoforte 2019, oltre alle novità anche le auto d'epoca

Per la prima volta un padiglione sarà dedicato alle storiche

Redazione ANSA

Non solo concept, prototipi e premiere di nuovi modelli, dal prossimo 12 al 22 settembre al Salone di Francoforte 2019 sarà possibile ammirare anche splendide e rare auto classiche. Un plotone numeroso di bellezze d'antan sarà sotto i riflettori al padiglione 4, nell'ambito dell'esposizione IAA Heritage by Motorworld. Oltre a una selezione di macchine e moto da collezione, gli appassionati potranno vedere documentazione, accessori originali, modellini e visitare stand di restauratori.

Nei giorni 13, 14, 20 e 22 potranno inoltre assistere all'esterno del padiglione 4 a una spettacolare parata che premierà anche gli equipaggi con l'outfit storico più affascinante.

Tra le vetture annunciate alla kermesse tedesca ci sono una Mercedes-Benz 300 SL 'ali di gabbiano' allo stand Bechtel Classic Motors, una collezione di Mercedes storiche elaborate nell'area Brabus Classic, una Ford GT 40 da Autohaus Hans Saturski. E ancora, ci saranno da ammirare una Amphicar 770 degli anni Sessanta, una rara Jaguar Kougar Sport Special del 1970, una Jaguar XK 140 SE, una GN Cycle Car del 1921, una Horch 853 Special Roadster e alcune interpretazioni moderne in stile yankee di vetture del passato come una 'hotroad' su base Ford Model A del 1930, equipaggiata con un moderno motore V8 Chevrolet da 300 Cv. Per il filone 'green' da segnalare un VW Maggiolino elettrico.

Tra gli espositori specializzati nel restauro di veicoli e nella fornitura di parti di ricambio da sottolineare come alcuni offrano realizzazioni di pezzi per vetture storiche prodotti con la tecnologia della stampa 3D.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA