105 Opel da rally del passato al Klassik Tour Kronberg

In lizza dal 29 al 31 agosto dalla Diplomat B alla Manta

Redazione ANSA ROMA

Per gli amanti delle Opel da rally del passato l'appuntamento previsto il prossimo 29-31 agosto in Germania è di quelli da non perdere. Ben 105 vetture della Casa del Fulmine, molte delle quali protagoniste delle corse su asfalto e sterrato degli scorsi 45 anni, si sfideranno per due giorni nel rally di regolarità Klassik Tour Kronberg.



Ai nastri di partenza sono attesi vari modelli di pregio e di particolare significato per la Casa di Russelsheim, come la Diplomat B, la GT, l'Ascona, la Manta, per arrivare sino alla più recente Corsa GSi. Tra i concorrenti è annunciata la presenza di Michael Lohscheller, Ceo di Opel, al volante di una Diplomat B da 230 Cv del 1975, appartenente alla collezione Opel Classic. Con lui anche l'attore e regista Detlef Buck, con un'Ascona A del 1975.

Tra le vetture più attese da citare una Opel Ascona B 400 da 240 Cv, la stessa con cui Walter Röhrl e Christian Geistdörfer hanno vinto il Mondiale Rally del 1982, una Manta B GSi del 1988 da 110 Cv e una Corsa GSi da 98 Cv del 1989.

Riguardo all'evento, che prenderà il via e si concluderà a Eschborn, nei pressi di Francoforte, e che prevede l'attraversamento di Coblenza e un passaggio alla fabbrica di Russelsheim, Michael Lohscheller, Ceo di Opel sottolinea: "Portiamo al rally Kronberg le leggendarie Opel degli anni Sessanta, Settanta e Ottanta, in modo che gli appassionati possano vivere ancora una volta quello che ha sempre fatto la forza del marchio Opel: design entusiasmante, ingegneria innovativa e precisione tedesca, tutto ciò a prezzi accessibili.

Abbiamo sempre democratizzato la tecnologia, allora come oggi".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA