New York dichiara guerra alle auto, chiude il principale snodo traffico

La 14ma strada chiusa, vi transitano 21.000 vetture al giorno

Redazione ANSA

New York dichiara guerra al traffico e si appresta a chiudere alle auto una delle sue arterie principali, la 14ma strada, uno degli snodi principali per attraversare la città. La strada è battuta quotidianamente da circa 21.000 auto e le nuove disposizioni delle autorità la chiuderanno quasi interamente: le auto potranno accedervi solo per alcuni isolati per effettuare consegne. Si tratta di una decisione drastica che mostra il pugno duro di New York contro le auto, un trend sempre più diffuso nelle grandi città.

"Le città sono state sequestrate dalle auto, che ci hanno infatuato tanto da farle arrivare ovunque: alla fine abbiamo consegnato le città alle auto" afferma il consigliere comunale Brad Lander. Ma la decisione solleva critiche immediate, con gli amanti delle quattro ruote che non vogliono cedere alle pressioni. "Ci stanno demonizzando. Qualsiasi cosa vada male, è colpa delle auto" dice Shelia Dunn, portavoce della National Motorists Association.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA