Ignorano divieto sosta, rimozione di massa a Savona

Post del sindaco contro chi non rispetta regole

Redazione ANSA SAVONA

Raffica di rimozioni di auto in corso Colombo a Savona dove da giorni era comparso il divieto di sosta per lo spazzamento meccanizzato. Nonostante i cartelli decine di residenti e turisti (il controviale è usato dai bagnanti come parcheggio) hanno lasciato ugualmente le loro auto parcheggiate e questa mattina Ata, la municipalizzata che si occupa della pulizia, ha dovuto far intervenire la polizia locale. Così sono scattate multe e rimozioni di massa. Un episodio che ha spinto il sindaco, Ilaria Caprioglio, a stigmatizzare sui social il comportamento dei concittadini: "Parecchi non rispettano le regole e il risultato danneggia tutti: impossibilità cronica a lavare bene le strade per le auto parcheggiate, rifiuti ingombranti abbandonati, cicche di sigaretta per terra, escrementi non raccolti. Ata ce la sta mettendo tutta, nonostante le difficoltà (l'azienda è in regime di concordato preventivo per pesantissime difficoltà economiche) - cerchiamo di collaborare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA