Targa Florio compie 103 anni, dalla storia al futuro

Dal 9 all'11 maggio, start a Palermo e arrivo a Termini Imerese

Redazione ANSA ROMA

La Targa Florio numero 103 è pronta a continuare la storia della corsa automobilistica più antica del mondo, nuovamente con un appuntamento sportivo che si fa in quattro. Gli organizzatori dell'Automobile Club Palermo ed Automobile Club d'Italia sono al lavoro sui particolari della competizione che nei giorni 9, 10 e 11 maggio sarà terzo round di Campionato Italiano Rally, Campionato Italiano Rally Autostoriche, 2° appuntamento del Campionato Rally di 8^ Zona e 2° del Campionato Italiano Regolarità a Media. Le iscrizioni sono in corso e si chiuderanno alle 20 di venerdì 3 maggio.

La Targa Florio vive e guarda al futuro come sua intramontabile prerogativa. L'edizione numero 103 ricca di novità ma densa di conferme. "Anche quest'anno - dichiara il presidente dell'Automobile Club Palermo Angelo Pizzuto - siamo pronti per offrire a tutti i tifosi ed appassionati un grande spettacolo con una gara che torna a riappropriarsi dei luoghi storici in cui fu pensata''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: