E-Prix Roma, Audi conferma valore mobilità 100% elettrica

Piloti team dallo scooter elettrico a monoposto da 335 Cv

Redazione ANSA ROMA

Due immagini, su tutte, raccontano la realtà di quella che è ormai riconosciuta come 'transizione verso la mobilità elettrica' e che sta rapidamente mutando la situazione non solo sulle nostre strade ma anche sulle piste dove si confrontano le auto da corsa.

La prima è una vera 'cartolina' pronta per essere autografata, con la monoposto di Formula E del Team Abt Audi Schaeffler (quella guidata da Daniel Abt) che sfila davanti all'obelisco di Marconi all'Eur, sede dell'odierno E-Prix riservato ai bolidi elettrici.
L'altra è quella (apparentemente 'rubata') che coglie i due piloti Luca di Grass e Daniel Abt durante una scorribanda nelle vie del centro Roma a bordo di due scooter elettrici. Due poli opposti che confermano e dimostrano come la propulsione senza combustibili fossili possa essere divertente senza comportare impatti sulle abitudini di vita.

''La strada verso la mobilità decarbonizzata, cioè con emissioni di CO2 pari a zero è tracciata - ha detto l'AD di Volkswagen Group Italia Massimo Nordio durante un incontro a margine del Gran Premio di Formula E - e passa attraverso tutta una serie di interventi che porteranno entro il 2028 ad avere, nell'ambito del Gruppo, a 70 nuovi modelli completamente elettrici''.
Ciò che ci attende, dunque, spazia dalle cosiddette soluzioni di micromobilità e di mobilità dell'ultimo miglio (come gli scooter elettrici) ad una nuova composizione dell'offerta automobilistica, che arriverà nella fascia alta a modelli ultrasportivi con prestazioni che saranno addirittura superiori quelle delle monoposto di Formula E, dotate di motore da 250 kW (pari a 335 Cv) e capaci di accelerare da 0 a 100 in soli 2,8 secondi.

''Il nostro impegno - ha ribadito Nordio - è però quello di fornire la vettura elettrica per tutti, cioè a prezzi competitivi. Il lancio della I.D Volkswagen alla fine del 2019 segnerà l'inizio di una nuova era, con un prezzo paragonabile a quello di una attuale Golf GTD''.
Chiave di successo di questa strategia sarà la piattaforma MEB che - ha spiegato Nordio - ''da cui nasceranno tutti i modelli del futuro del Gruppo che comprende oltre a Volkswagen, anche Audi, Skoda e Seat''.
La piattaforma MEB vanta due elementi di superiorità: si tratta di un'architettura nata esclusivamente per l'elettrico e non mutuata dal passato, che consente di progettare una vasta gamma di modelli con differenti tipi di carrozzerie e di interni. E inoltre che è stata progettata per la ricarica rapida cosa che permetterà di avere l'80% dell'energia totale in appena 30 minuti.
Intanto Audi con il suv e-Tron mostra che la realtà 100% elettrica non solo è già disponibile con queste caratteristiche, grazie alla ricarica a 150 kW ma è anche 'entusiasmante' dal punto di vista delle prestazioni, come hanno sperimentato nella Capitale i due piloti del Team Abt Audi Schaeffler.

Dopo le tappe in Asia, Medio Oriente, Sud e Centro America, con l'E-Prix di Roma le monoposto 'elettriche' arrivano in Europa. E questa tappa rappresenta il giro di boa della stagione di Formula E, con la classifica costruttori vede i primi quattro team distanziati di due soli punti, mentre il ranking piloti annovera ben sei contendenti al titolo in dieci punti.
''La tappa di Roma è cruciale per il Campionato, dato che costituisce l'inizio di un periodo a dir poco bollente, con ben quattro gare a intervalli di due sole settimane. Un tour de force che potrebbe rivelarsi decisivo per la conquista del titolo piloti e costruttori - ha affermato Allan McNish, team Principal del team Audi Sport ABT Schaeffler - L'anno scorso la tappa di Roma, al debutto nella Serie, è stata eccezionale sia per il contesto, sia per i nostri risultati, con Daniel Abt e Lucas di Grassi che hanno terminato nelle prime quattro posizioni. Il circuito della Capitale ha delle caratteristiche uniche: a un primo tratto veloce, con un marcato alleggerimento che scompone le monoposto, segue una parte finale stretta e tortuosa''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: