Successo per Fiat Argo in Brasile, superate le 100mila unità

Stabile nella 'top 5', monta motori Firefly e soluzioni hi-tech

Redazione ANSA ROMA

Grande affermazione in Brasile per la Fiat Argo: la cinque porte di segmento B, assemblata dal costruttore italiano nell'impianto locale di Betim, situato nello Stato di Minas Gerais, in poco più di un anno e mezzo è stata venduta in oltre 100mila unità. La macchina, lanciata dalla Fiat il 30 maggio del 2017, da alcuni mesi figura stabilmente nella classifica delle cinque più vendute del Paese sudamericano e ha ricevuto numerosi premi, tra cui quelli delle prestigiose riviste specializzate Car and Driver, come migliore hatchback, e Quattro Rodas, come miglior auto del 2018 da acquistare sotto i 50mila real (circa 13.500 euro).

Stile ispirato alla Tipo, abitacolo spazioso in relazione alle dimensioni esterne, la Argo è lunga 3,99 metri, larga 1,72, alta 1,5 e monta efficienti motori FireFly di ultima generazione. La sua dotazione tecnologica è al passo con i tempi: a seconda dell'allestimento può prevedere come standard o come optional un sistema di infotainment con schermo da 7 sino a 9 pollici, sistema di connessione AppleCar e AndroidAuto, presa USB, Bluetooth e comandi al volante. L'attuale linea brasiliana offre una scelta fra nove modelli: 1.0, Drive 1.0, Drive 1.3, Drive 1.3 GSR, Precision 1.8, Precision 1.8 AT6, HGT 1.8 e HGT 1.8 AT6.

Consegnata nei primi sei mesi di produzione in 30mila unità, dopo un 2018 chiuso a quota 63.017, ottavo modello per vendite del Paese, ha iniziato il 2019 a ritmo elevato, conquistando un posto nella "top 5" di vendite e chiudendo febbraio a 6.700 unità, pari al 3,5% del mercato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA