Smog: in Lombardia misure d'emergenza in quattro province

Dal 12 febbraio stop diesel Euro 4 a Pavia, Lodi, Cremona e Mantova

Redazione ANSA MILANO

Scattano da martedì 12 febbraio, le misure d'emergenza antismog nelle province di Pavia, Lodi, Cremona e Mantova, con il divieto di circolazione per le auto diesel Euro 4. Lo comunica la Regione Lombardia, spiegando che la decisione è stata presa alla luce del superamento dei valori di Pm10 (per 6 giorni consecutivi a Pavia, Lodi e Cremona e per 4 a Mantova) e in relazione alle previsioni meteo di oggi (lunedì 11) e per i prossimi giorni.
    Nella parte centro-occidentale del territorio lombardo, al contrario di quella sud, è prevista invece un'evoluzione meteo favorevole alla dispersione degli inquinanti, e ciò consente di non attivare le misure nei territori di Milano e di Monza e Brianza.
    Le misure temporanee riguardano il settore traffico (limitazioni per i veicoli fino a euro 4 diesel in ambito urbano, obbligo di spegnere i motori in sosta), il riscaldamento domestico (limitazione all'uso di generatori a biomassa legnosa di classe inferiore alle 3 stelle, riduzione di 1 grado delle temperature nelle abitazioni) e il settore agricolo (divieto di spandimento di liquami zootecnici, divieto assoluto di combustioni all'aperto).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA