Guida sul ghiaccio con la Stelvio all’Alfa Romeo Winter Tour

Derapate a Courmayeur con la Quadrifoglio, test drive per Giulia

Redazione ANSA

ROMA - Con il 'Winter Tour' 2018 l'Alfa Romeo porta la Stelvio e la Giulia nelle più affascinanti località turistiche invernali, per offrire ai propri potenziali clienti l'opportunità di guidarle tra i tornanti di montagna, con fondo innevato o ghiacciato. La berlina in allestimento Veloce è protagonista con il Suv delle tappe di Bormio e di Madonna di Campiglio: si potranno provare sia con il 2.2 turbodiesel da 210 Cv sia con il benzina 2.0 turbo da 280 Cv. Le due varianti da 510 Cv con il simbolo verde su campo bianco che fu di Ugo Sivocci, si potranno testare, invece, sulla pista imbiancata di Courmayeur.

Sino al 6 gennaio 2019 il punto di ritrovo per gli alfisti è all'esclusiva meta valdostana, a seguire, fino a marzo, l'appuntamento in differenti weekend è al Palace Hotel di Bormio e al Savoia Hotel di Madonna di Campiglio. "Il contesto alpino - chiariscono dalla Casa del Biscione - permette di apprezzare le più innovative ed esclusive soluzioni tecnologiche che rendono ancora più esaltante l'esperienza di guida a bordo della nuova generazione di Alfa Romeo. Particolare attenzione, specie sulla pista ghiacciata, merita il raffinato sistema di trazione integrale Q4. Progettato per gestire la trazione del veicolo in tempo reale, assicura quindi tutti i vantaggi della trazione integrale in termini di stabilità, trazione e sicurezza e, allo stesso tempo, garantisce consumi ridotti, reattività e tutto il piacere di guida di un'auto a trazione posteriore".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA