Con 'Vivaio' Mercedes cerca neolaureati, già 1.600 richieste

Boom candidati centro-sud, pochi da nord. C'è tempo fino 5 maggio

Redazione ANSA

ROMA - Sono già oltre 1.600 in meno di un mese i giovani neodiplomati e neolaureati che da tutte le regioni italiane hanno colto l'opportunità, offerta da Mercedes Italia, di essere inseriti nel progetto formativo di nuove figure professionali nell'ambito della rete di concessionari della Stella. Con l'edizione 2017 di #MercedesVivaio, Mercedes-Benz Italia raddoppia le opportunità e - informa una nota - estende la ricerca a 120 giovani. Nel primo mese di raccolta delle candidature, partite il 24 marzo, la regione che ha risposto con maggiore entusiasmo è stata la Campania, con ben 270 curricula, seguono il Lazio con 260 e Sicilia e Puglia, rispettivamente con 200 e 190 candidati. Fanalino di coda Molise, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige che insieme non arrivano a 20 candidature.

Fino ad oggi, le figure professionali che hanno riscosso maggiore successo tra le candidature sono quelle del consulente di vendita e del tecnico di officina. Una piacevole sorpresa arriva dalle donne che in un mondo spesso visto al maschile, rappresentano oltre il 20% delle candidature, a ricordare che la prima automobilista della storia è stata proprio una donna, la leggendaria Bertha Benz. C'è ancora tempo fino al 5 maggio per candidarsi su www.mercedes-benz.it e www.qnomos.it/vivaio.

Quest'anno - precisa la nota - salgono a bordo di #MercedesVivaio anche smart e Mercedes-Benz Vans per ricercare i 120 'best performer' da inserire nella rete di Concessionarie della Stella, suddivisi tra: 60 consulenti di vendita (30 Mercedes-Benz, 15 smart e 15 Mercedes-Benz Vans), 15 consulenti d'assistenza Mercedes-Benz Passenger Cars, 15 responsabili magazzino ricambi e 30 tecnici di officina Mercedes-Benz e smart. Il 'jobs act' della Stella nasce da un'analisi dei bisogni della rete dealer italiana. Il mondo dell'auto in continua evoluzione, legata a nuove tecnologie ed esigenze di mobilità, richiede, infatti, figure professionali in grado di esprimere competenze innovative e sempre più ampie in ogni settore, dalla consulenza alla vendita, all'assistenza in post-vendita. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA