Cercasi fondi su web per ricostruire antenata Vw Maggiolino

Raccolta da 1/5 per restauro auto progettista ebreo Josef Ganz

Redazione ANSA

ROMA - Su Web raccolta fondi per ricostruire antenata Vw Maggiolino Intrecciata agli episodi storici che portarono all'avvento del regime nazista, la nascita della Volkswagen e del suo celebre Maggiolino presenta aspetti decisamente interessanti che spesso ai più sono poco conosciuti. Tra questi, spicca l'affinità progettuale della Typ 1, la macchina del popolo disegnata da Ferdinand Porsche, con la Tipo 1 Standard Superior, ideata dall'ebreo Josef Ganz. Un progetto di raccolta fondi, che partirà sul Web il primo maggio sulla piattaforma Indiegogo, punta a restaurare un esemplare funzionante della vettura creata dal dimenticato ingegnere di Budapest e che fu presentata per la prima volta al Salone di Berlino del 1933. L'idea di riportare in vita grazie a Internet l'antenata della Volkswagen Maggiolino è nata all'olandese Paul Schilperoord, autore del libro "La straordinaria vita di Josef Ganz, l'ingegnere ebreo dietro alla Volkswagen di Hitler". Lo scrittore, aiutato da Lorenz Schmid, parente svizzero di Ganz, ha messo al sicuro un telaio con meccanica funzionante della Standard Superior progettata da Ganz. Si tratta di uno dei 250 esemplari costruiti dall'aprile al settembre 1933. La macchina è un esemplare recuperato nella Germania dell'Est che, dopo la Seconda Guerra Mondiale, ha continuato Oltrecortina a essere utilizzato per decenni. Nel tempo, però, è stato modificato con l'innesto di numerosi pezzi della Trabant, in particolare nella parte posteriore. Il progetto di crowfunding punta a raccogliere i fondi per poter restaurare e riportare allo stato originale la vettura di Ganz, così da presentarla nel 2018 all'Aia, presso il Museo Louwman, in una rassegna dedicata all'ingegnere dimenticato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA