Sportive, berline e ibride, le protagoniste al Salone Torino

Tra anteprime nazionali e mondiali e test drive a zero emissioni

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Dalle sportive purosangue alle supercar, passando per le utilitarie ed i suv destinati alla vita quotidiana. Al Parco del Valentino, in occasione del Salone dell'auto di Torino, che da oggi fino al 12 giugno richiamerà nella città del Lingotto centinaia di migliaia di visitatori, a trionfare è sicuramente l'eterogeneità dell'offerta su quattro ruote. Tante anteprime per la seconda edizione del motor show piemontese, in uno spazio all'aperto dove, complice il bel tempo, la natura è riuscita a dare un valore aggiunto alle vetture in mostra.

Per il gruppo Fca, l'offerta si è concentrata sull'anteprima mondiale della nuova Abarth 595 e su quella nazionale della nuova Fiat 500S. Ad affiancare questi due modelli, non potevano mancare 124 spider, le nuove Alfa Romeo Giulia e Giulietta, le nuove Fiat 124 Spider e Tipo 5 porte, le Jeep Renegade Trailhawk e Jeep Cherokee Night Eagle.

Spazio al lusso con Maserati, che ha esposto il nuovo suv Levante e la berlina sportiva Ghibli: il primo si distingue sicuramente per le sue linee avveniristiche e per gli interni spaziosi. La Ghibli in esposizione, invece, è la versione S Q4, caratterizzata dalla trazione integrale e dal motore 3 litri V6 Twin Turbo da 410 cavalli.

Dal lusso 'di casa' a quello estero, con Porsche che punta sul 'mondo GT', esponendo la 718 Boxster S e la 911 Turbo S, entrambe in livrea Orange lava.

Anteprima anche in casa Renault, e qui torniamo al mercato 'più accessibile' e alla portata di tutti. Per la seconda edizione del Parco del Valentino, la casa francese svela in anteprima nazionale la nuova Scenic, le cui linee erano state rivelate lo scorso salone di Ginevra. La quarta generazione della monovolume della Losanga, che in vent'anni ha catturato l'attenzione dei clienti di tutta Europa, è stata affiancata sullo 'stand' da Espace, Talisman Sporter e Nuova Mégane GT.

Durante la kermesse sono inoltre previsti test drive dell'elettrica Renault ZOE.

Per quanto riguarda il marchio low cost Dacia, l'attenzione dei visitatori potrà concentrarsi sulla best seller Duster, nella sua edizione limitata Urban Explorer.

Non poteva mancare all'appello Ford, che offrirà ai visitatori una speranza adrenalinica con l'iconica 'muscle car' Mustang e nuova Focus RS, ma non solo. In anteprima nazionale saranno esposte le interpretazioni Vignale della S-MAX, lo Sport Activity Vehicle, e della nuova Edge.

La tedesca Opel punta i riflettori su Astra, quinto modello della casa a fregiarsi del titolo di Auto dell'Anno 2016.

Quest'auto segna il nuovo corso del marchio Opel, che si svilupperà su tutti i nuovi modelli, a partire da nuova Zafira e Mokka X. Accanto ad Astra, in versione Sports Tourer e berlina, anche la scattante Adam Rocks.

Presente al salone torinese anche Kia che, oltre ad offrire al pubblico la possibilità di provare su strada la nuova Sportage, svela al pubblico la Kia Optima Plug-In e Kia Niro Hybrid, che in questo modo anticipano il lancio commerciale sul mercato italiano, previsto rispettivamente per i prossimi mesi di settembre e ottobre.

A partecipare all'evento motoristico piemontese anche l'Automobile Club Torino, con un proprio stand allestito in linea con tutti gli altri espositori, dove è esposta la famosa 'Lancia D50', l'auto vincitrice di numerosi Gran Premi dell'epoca e dell'ultima edizione del Gran Premio del Valentino di Torino, nel 1955, con Alberto Ascari al volante. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: