All'asta la Testarossa di "Miami Vice"

L'auto all'incanto in California, dopo i tentativi su eBay

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Il prossimo 15 agosto una delle due Ferrari Testarossa protagoniste della serie televisiva Miami Vice sarà messa all'incanto alla Mecum Auction di Monterey, in California. L'auto, già finita all'asta su eBay una prima volta a fine dicembre 2014 e una seconda in marzo, può essere visionata dal 13 agosto in loco, allo Hyatt Regency Hotel, insieme alle altre 600 vetture del lotto. Come prezzo base dovrebbe essere confermato quello già indicato su eBay: 1,75 milioni di dollari, pari al cambio attuale a circa 1,58 milioni di euro. Alla gara si può partecipare anche telefonicamente, con possibilità di rilancio, previa registrazione sul sito della Mecum Auction e deposito come cauzione del 20% dell'offerta massima che si intende effettuare.

Numero di telaio 63631, questa Ferrari Testarossa del 1986 è una delle vetture più famose in ambito cinematografico. Motore 12 cilindri di 4,9 litri da 390 Cv, cambio manuale a 5 rapporti, interni beige in pelle, cruise control e aria condizionata, dopo la sua uscita dalle scene nel 1989 è stata mantenuta in garage dal 1990 al 2015. Il contachilometri segna 16.124 miglia, percorrenza che alla Mecum sottolineano essere stata autentificata sia da Ferrari North America sia da Ferrari Classiche. I tagliandi sono documentati dal rivenditore Ferrari Shelton di Fort Lauderdale (Florida). Come ultimo intervento viene indicata una revisione del motore costata 8.000 dollari.

Come già raccontato in occasione della messa in vendita dell'auto su eBay, questa Ferrari ha una storia particolare. Si tratta, infatti, di uno dei due esemplari forniti agli Universal Studios dalla Casa di Maranello a conclusione di una causa legale avviata per volontà dello stesso Enzo Ferrari, infastidito dall'impiego nelle prime due stagioni di Miami Vice di una falsa Daytona Spider. Alla fine della disputa si arrivò a un accordo: la Daytona fasulla, normalmente guidata dall'attore Don Johnson (nella serie 'Sonny' Crockett) con Philip Michael Thomas (Ricardo Tubbs), avrebbe dovuto essere distrutta in un episodio della serie per essere sostituita dalla Testarossa. I due modelli neri, forniti attraverso la Ferrari North America, furono poi dipinti di bianco dai produttori per essere più riconoscibili nelle scene notturne. Da notare che gli splendidi Cavallini ''purosangue'' furono comunque affiancati sul set da un loro clone, realizzato su base De Tomaso Pantera, impiegato per realizzare le scene più rischiose.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: