Colore auto non riflette personalità, con grigio e nero al top

Sondaggio Nissan, programma propone colore Micra in base carattere

Redazione ANSA

ROMA - La stragrande maggioranza dei guidatori ha un'auto di un colore non adatto alla propria personalità. È quanto emerge da uno studio condotto da Nissan in Europa dal quale emerge che l'86% degli intervistati sostiene di aver fatto la scelta sbagliata presso lo showroom.

Dalla ricerca - svolta da OnePoll a luglio su mille automobilisti europei - è emerso che, nonostante oggi siano disponibili colori più vivaci per gli esterni e più opzioni di personalizzazione rispetto al passato, chi acquista una nuova auto sceglie comunque colori tradizionali come grigio e nero. In base alle risposte raccolte in tutta Europa, colori vistosi come l'arancione, associati a tratti energetici, divertenti e ottimisti della personalità, dovrebbero essere i più scelti. Il bianco è associato alla semplicità, perfezione e controllo, mentre il blu è un colore che ispira calma e rimanda a valori di integrità. Ma la scelta, secondo l'esperta di psicologia dei colori Karen Haller, viene dettata alla fine da alcuni aspetti sociali: ''In tempi di incertezza economica, è comune che le persone vadano sul sicuro e scelgano auto di colore neutro, come il nero, il bianco o il grigio. Non mi sorprende che due terzi degli automobilisti faccia scelte cromatiche più conservative''.

Per indirizzare i consumatori, Nissan ha fatto ricorso alla tecnologia e ha sviluppato, insieme alla Haller, un innovativo chatbot. Distribuito tramite Facebook, in due minuti il programma determina la personalità dell'utente e gli propone la Micra del colore ideale. Il cliente viene poi indirizzato al configurazione online, per definire i dettagli di design.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA