Rca, premi +13% negli ultimi 12 mesi, Campania maglia nera

Cresce pure percentuale polizze richieste per auto nuove e usate

Redazione ANSA

ROMA - Prosegue ad agosto in tutta Italia il trend al rialzo dei premi RC Auto. Negli ultimi dodici mesi - secondo i dati dell'Osservatorio assicurazioni auto di Facile.it - hanno subito un rincaro medio del 12,99% (+9,14% nel semestre), arrivando a 577,50 euro. In particolare, la Campania non solo si conferma essere la regione con i premi RC auto più alti d'Italia (989,91 euro, oltre il 71% in più rispetto al valore nazionale) ma anche una delle aree che ha visto i rincari maggiori del Paese (+20,78%). Le regioni con gli aumenti più contenuti, invece, sono state il Friuli Venezia Giulia (+7,29%) e la Basilicata (+8,09%).

In termini di valori assoluti, dopo la Campania, i premi medi più alti sono in Calabria (689,33 euro) e Puglia (670,06 euro), mentre le aree con i prezzi assicurativi più bassi sono la Valle d'Aosta (405,31 euro) e il Friuli Venezia Giulia (408,59 euro).

A livello provinciale le aree più care d'Italia sono Caserta (1.065,37 euro), Napoli (1.040,56 euro) e Prato (959,78 euro); quelle con i valori più contenuti sono Oristano (374,12 euro) e Pordenone (386,29 euro). E' solo una invece la provincia italiana che ha visto un calo delle tariffe, quella del Verbano Cusio Ossola, dove i premi sono diminuiti dello 0,17%.

E di RC Auto parla anche l'Osservatori elaborato da Segugio.it da cui emerge che, rispetto al secondo semestre 2016, cresce la percentuale di polizze richieste per l'acquisto di auto nuove (dal 5,7% al 6,6%) e la percentuale di polizze richieste per l'acquisto di auto usate: 17,8% (dal 17,1%). La maggior parte delle vetture circolanti èalimentata a gasolio (50,2% dell'intero parco auto e il 51,1% delle auto nuove), mentre quella di vetture ecologiche circolanti sul territorio nazionale si stabilizza attorno all'8,5%. In aumento la percentuale delle auto nuove alimentate a benzina (36,5%) e si riduce quella degli utenti che scelgono di inserire in polizza la garanzia Incendio e Furto e altre garanzie accessorie (21,1%). Anche secondo l'Osservatorio Segugio.it i prezzi tornano a crescere. Il best price RC, che nel primo semestre 2016 ha raggiunto il valore minimo di 415 euro, è risalito raggiungendo i 445 euro del semestre in corso (+7,2%).

Secondo l'analisi di Segugio.it cresce anche la percentuale di polizze richieste per l'acquisto di moto nuove che si attesta al 10,7%, rispetto al 9,8% del secondo semestre 2016, mentre quella di polizze richieste per l'acquisto di moto usate si riduce, passando dal 30% al 28,7%. E tornano a crescere anche i prezzi per la RC Moto: dopo aver raggiunto il valore più basso mai registrato (320 euro) nel primo semestre del 2017, nel secondo torna a crescere, raggiungendo i 330 euro (+3,13%).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA