Auto sottovalutate in passato e in voga oggi,ecco la top ten

Trionfo del made in Italy con Ferrari e Maserati sul podio

Redazione ANSA ROMA

ROMA - In passato sono state spesso messe da parte, non considerate, ma col tempo hanno saputo mostrare il proprio lato migliore diventando tra le auto più ricercate dagli automobilisti italiani. C'è tanto made in Italy nella top ten delle vetture sottovalutate nel passato ed oggi più richieste stilata da Autoscout24. L'indagine incentrata sul mercato domestico, che ha preso in considerazione oltre 400 auto con più di 16 anni e circa 100mila ricerche nell'ultimo anno, ha visto sul podio tre supercar d'eccellenza, due del Cavallino Rampante. La prima posizione è occupata dalla Ferrari Mondial nella sua prima versione (1980), auto che non convinse per l'immagine poco consona a una sportiva di lusso e le prestazioni non proprio ottimali. Il rilancio con la Quattrovalvole non riuscì a cancellare il ricordo della prima nata anche se la quattro posti disegnata dalla Pininfarina combinava praticità e potenza. Con il suo prezzo medio relativamente basso, circa 40 mila euro, oggi è molto amata da chi vuole avvicinarsi al mondo Ferrari. A seguire la Maserati Biturbo, la granturismo frutto della visione di Alejandro de Tomaso, fallimentare a causa di una progettazione troppo veloce. Oggi è un cult grazie alle linee tese disegnate da Giorgetto Giugiaro e ad un valore medio al momento che è di poco superiore agli 11mila euro. Medaglia di bronzo per l'altra Ferrari, la Dino GT4, icona legata al giovane rampollo della famiglia Ferrari scomparso prematuramente, a cui fu dedicato l'omonimo marchio. Lanciata nel 1974, il suo design non convinse i puristi del brand. Molto amata dai collezionisti, ha oggi un prezzo medio di 44 mila euro. Vetture anni Settanta spopolano nelle restanti posizoni della classifica dove si piazza, al quarto posto, la Volkswagen-Porsche 914, auto nata dall'accordo - non molto gradito - delle due case nel 1969. Al quinto posto la Fiat 130, oggi in vendita ad un prezzo di 8.700 euro. Sesta posizione per la Lancia Gamma, auto dalle linee antiquate che oggi ha un prezzo medio di circa 5.500 euro. Menzione speciale per l'Alfa Romeo Alfa 6, settima classificata. Denominata 'Alfona', fu pensata nel 1969 ma presentata solo dieci anni dopo: oggi il prezzo medio è di 8.700 euro. E poi, la Citroen SM, considerata da molti la migliore auto mai prodotta dalla casa del Double Chevron, lanciata nel 1970 e in vita solo per cinque anni: oggi il suo prezzo medio è di 31.500 euro. Non solo Seventies' ma anche auto anni Ottanta con la Fiat Argenta, berlina media prodotta da Fiat a partire dal 1981 (oggi a 3.200 euro) e la Renault 6, vissuta all'ombra della sorella minore, la mitica R 4, e mai riuscita a farsi apprezzare del tutto. Oggi il suo prezzo medio è di 2 mila euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: