Mini Countryman Baker Street, estetica e connettività al top

La serie speciale è disponibile per Mini One e Cooper

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Fin dal lancio della prima generazione, avvenuto nel 2010, la Mini Countryman è sempre stata indiscutibilmente un modello di grande successo commerciale. La chiave del gradimento è stata la capacità di anticipare le esigenze del mercato inventando, in un certo senso, il segmento dei sav (sport activity vehicle) premium di dimensioni compatte e contando su un design unico e originale oltre che su un comportamento sempre appagante, come in tutte le Mini.

Oggi Countryman si presenta sul mercato italiano in una nuova veste: l'edizione Baker Street Edition, che trae il proprio nome dall'indirizzo di fantasia nato dalla penna di Sir Conan Doyle per il suo personaggio più famoso, Sherlock Holmes. Una denominazione già usata da Mini e da sempre sinonimo di un allestimento che si presenta come simbolo dello stile giovane e fresco del marchio.

Obiettivo di questa nuova edizione è valorizzare tutti quei dettagli estetici che rendono MINI Countryman uno sport activity vehicle alla moda e unico, naturalmente senza tralasciare tutti gli aspetti di connettività che arricchiscono il prodotto e permettono al cliente di vivere un'esperienza al passo con i tempi, il tutto in pieno stile Mini.

Baker Street Edition enfatizza il carattere 'forte' di Mini Countryman con il kit estetico All4, costituito dai paraurti con look off road con superfici Piano Black e dalle protezioni per il sottoscocca. Il design è arricchito dai cerchi in lega neri da 18 pollici, dalle barre al tetto nere, dai fendinebbia a Led e dai proiettori Bi-Led con funzione Cornering e controllo automatico degli abbaglianti.

Al top per contenuti di connettività e sicurezza, l'allestimento Baker Street include climatizzatore automatico bizona, cruise control con frenata automatica, sensori di parcheggio PDC posteriori e navigatore Mini Connected Navigation. Questo sistema è costituito dal navigatore con schermo touch screen da 6,5 pollici, dalla predisposizione Apple Car Play, dai Connected Drive Services, dal Real-time Traffic Information, dai Remote Services, dall'Intelligent Emergency Call e infine dal Mini Connected con Spotify.

Da sottolineare al riguardo che Mini Connected permette di collegare la vettura con lo smartphone, con varie App per smartphone e la App Mini Connected, disponibile per iOS e Android. Con questa ultima App si possono visualizzare - fra le opzioni disponibili - le destinazioni finora raggiunte, quelle apprese e quelle memorizzate, verificando online i tempi di percorrenza. Quando giunge il momento di partire per una destinazione pianificata, Mini Connected invia un avviso sullo smartphone o sullo smartwatch, per ricordare al proprietario della Countryman Baker Street Edition che sarà l'auto è pronta a condurlo a destinazione in tutta sicurezza e nel massimo confort senza dover inserire altri comandi. La serie speciale Baker Street Edition è disponibile per le Mini One, One D, Cooper, Cooper D e Cooper D All4 ed è offerta ad un prezzo speciale, con il supporto della rete di concessionari Mini, che include un vantaggio cliente pari a ben il 63%. Ad esempio, Mini One Countryman Baker Street Edition viene offerta ad un prezzo raccomandato di 28.100 euro anziché 32.450 e il costo dei contenuti della versione è di soli 2.500 euro, con un vantaggio di 4.350 euro per le motorizzazioni One e One D, mentre per Cooper, Cooper D e Cooper D All4 è pari a 2.100 euro. Questa offerta è valida per tutto il 2018. Inoltre, ai clienti che acquisteranno Mini Countryman Baker Street Edition entro il 30 settembre 2018, sarà riconosciuto un ulteriore ecobonus di 2.000 euro in caso di permuta di un veicolo diesel Euro 4 o inferiore in proprietà da almeno sei mesi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: