Tempo Libero

Videogiochi, Fifa 20 e gli altri giochi top

Non solo giovanissimi, gli appassionati hanno tra i 25-34 anni

Fifa 20 © Ansa
  • Redazione ANSA
  • 04 dicembre 2019
  • 21:04

Videogiochi boom: l'interesse online nei confronti di console di gioco e videogame è molto alto, da Ottobre a dicembre, per nuovi titoli, sequel di franchise amati e per regali natalizi. Idealo – portale internazionale di comparazione prezzi leader in Europa - ha approfondito il tema scoprendo che l’interesse online nei confronti dell’intera categoria nell’ultimo anno è cresciuto del +55,7% e che tra i giochi per console e i giochi per PC sono proprio i primi a riscuotere maggiore interesse: 71,4% di ricerche online contro il 3,1% dei giochi per computer.
I videogame più richiesti
Analizzando il peso dei videogiochi online, è possibile vedere come quelli per la PS4 costituiscano la maggior parte delle ricerche (il 70,2%), seguono poi i giochi per la Xbox One (12,6%) e quelli per la Nintendo Switch (9,2%) .
La top five dei cinque prodotti in assoluto più cercati vede ai primi due posti Fifa 20 e Fifa 19; seguono poi i giochi d’azione Red Dead Redemption 2 e Minecraft. Ancora, proseguendo nella classifica, è possibile trovare Mario Kart 8, Battlefield 5, Grand Theft Auto 5, F1 2018 e infine Tekken 7.
Le console di gioco preferite
Nell’ultimo anno, le tre console maggiormente cercate dai consumatori digitali italiani sono state la Sony PlayStation 4 Slim (con il 34,9% dell’interesse totale nei confronti della categoria), la Nintendo Switch (27,0%) e la Microsoft Xbox One S (11,6%). Alla quarta posizione idealo ha rilevato la Sony PlayStation 4 Pro (10,6%) e infine, in quinta, la Microsoft Xbox One X (6,1%).
I tre produttori leader del mercato, e maggiormente cercati dagli e-consumer italiani , sono stati: Sony (48,1% delle ricerche totali), Nintendo (32,4%) e in terza posizione Microsoft (18,0%) .
Gli accessori per il gaming
I consumatori digitali, tuttavia, non si limitano a cercare online soltanto console di gioco, ma sono interessati anche ai relativi accessori. Tra questi, quelli che nell’ultimo anno hanno maggiormente attirato l’attenzione degli italiani sono stati il gamepad (43,1%), volanti (15,3%), sedie gaming (11,9%), cuffie gaming (8,8%), visori VR (7,4%) e infine joystick (0,7%).
Relativamente, invece, ai tre singoli prodotti maggiormente cercati nell’ultimo anno, questi sono stati il controller Sony DualShock 4 V2, la carta prepagata per videogiochi Sony PlayStation Plus e infine il Nintendo Switch Joy-Con.

Nella ricerca Idealo emerge anche che ogni articolo ha un proprio mese più “favorevole”, ovvero quando viene registrato il prezzo minimo medio per la categoria. Ad esempio, se si vogliono acquistare giochi per il Nintendo DS o vari accessori per il gaming conviene farlo a Febbraio, i giochi per la Nintendo Switch e per la Nintendo Wii U conviene prenderli ad Aprile, mentre le console di gioco, i giochi per la PS4 e per l’Xbox One, oltre ai videogame più in generale, conviene acquistarli a Giugno. Ancora, a Luglio sono particolarmente scontati i volanti , i giochi per PC, per Nintendo Wii e per la PS2. E’ invece ad Ottobre che si dovrebbero acquistare gamepad, sedie e cuffie da gioco e giochi per il Nintendo 3DS. Infine, è a Novembre che è stato rilevato il prezzo più basso per i giochi per la PS3 e i per i joystick; Dicembre per i visori VR.
Il profilo del gamer
Si tratta, per la maggioranza delle ricerche (35,9%) di maschi tra i 25 e i 34 anni; segue poi la fascia 35-44 (26,4%) e infine i giovanissimi 18-24 (20,8%). Ancora una volta sono gli uomini ad essere i più interessati, con il 76,9% delle ricerche contro il 23,1% di quelle femminili. Il giorno preferito di navigazione è il lunedì’, l’orario, invece, tra le 14 e le 15 (in settimana idealo ha rilevato un +2,5% di intenzioni d’acquisto rispetto al weekend). Lazio, Lombardia e Campania le tre regioni italiane dalle quali provengono maggiori ricerche .
Infine, relativamente al dispositivo preferito per cercare online videogame e console , idealo ha rilevato come questo nel 67,8% dei casi sia uno smartphone, nel 29,3% dei casi un PC e solo nel 2,8% un tablet. Il sistema operativo maggiormente utilizzato per le ricerche è risultato essere Android (77,5%), iOS viene usato solo nel 22,2% delle sessioni .

Vai al Canale: ANSA2030