Società & Diritti

33 per cento di adolescenti è stato vittima di bullismo, 12% cyberbullismo

I dati forniti dalla Società italiana di pediatria

studenti liceo Cremona © ANSA

Secondo un questionario proposto dalla Società Italiana di Pediatria a 10mila studenti tra i 14 e i 18 anni l' 80 % dei giovani "ha provato un disagio emotivo", il 33 % è stato vittima di bullismo e il 12% di cyberbullismo.
    Sono i dati presentati da Elena Bozzola, della Società Italiana di Pediatria, durante la presentazione della rete nazionale Co.Na.Cy, a Milano. Secondo Buzzola sono circa 300mila gli adolescenti che soffrono di depressione e il suicidio risulta la seconda causa di morte tra gli adolescenti.

A ricordare questo folle gesto da parte di alcuni adolescenti, Paolo Picchio, papà di Carolina, vittima di bullismo che nel 2013 si tolse la vita. "Allora nessuno parlava di cyberbullismo, non si sapeva che cosa fosse. È un fenomeno che si è scoperto ed evidenziato nelle sue varie forme con la legge contro il bullismo", ha detto Paolo Picchio. "Abbiamo davanti un domani che è preoccupante, dobbiamo ricostruire una generazione e dare autostima a tutti, altrimenti avremo grossi problemi non solo da punto di vista 'clinico' e emozionale ma generazionale: i ragazzi che hanno subito queste violenze, non saranno attivi nella società e la società perderà una forza vitale", ha concluso Picchio ricordando alcune parole che la figlia scrisse nella lettera di addio in cui spiegava il suo gesto. (ANSA).
   

  • Redazione ANSA
  • MILANO
  • 28 novembre 2017
  • 21:15

Condividi la notizia