Teen

Back to school, tempo di zaini ecco i modelli top 2019

Dalle L.O.L. agli Sprayground e Kanken, spuntano gli accessori green 'militanti'

i Kanken della  Fjallraven , linea vintage anni '70 © Ansa
  • di Patrizia Vacalebri
  • ROMA
  • 11 settembre 2019
  • 18:52

Con l’apertura delle scuole è questa la stagione del rinnovo di accessori scolastici e zaini. Oltre ai monocromatici sportivi che piacciono ai più grandi, come gli Eastpak, Invicta e Vans e i Kanken della svedese Fjallraven per citare alcuni dei più amati, tutti i personaggi dei cartoon vanno forte a cominciare dal Re Leone, trainato dal grande successo del nuovo film in sala. Da Disney arrivano anche cartelle, quaderni e astucci dell’atteso nuovo Frozen con le adorate Anna e Elsa ricamate sopra, le immancabili principesse Disney. Tra le novità la diffusione degli zaini/borse termiche porta pranzo o merenda, come quelle di reisenthel per kids. Una linea di tendenza riguarda gli zaini con raffigurate le bambole L.O.L. Surprise, mentre sono novità, per le scuole superiori, gli originali backpack a bocca di squalo (Sprayground). Da Benetton lo zaino è coloratissmo.
Sulle orme di Greta e della sensibilità anche dei ragazzini per l’ambiente sono di moda anche tutti gli accessori scolastici che richiamano la salvaguardia del pianeta. FSC (Forest Stewardship Council che include tra i suoi membri anche Wwf e Legambiente), consiglia otto aziende green per fogli da disegno, diari, matite, pennelli. Si va dalla carta da disegno di Fabriano ai quaderni di Favini e Seven, ai diari certificati. E poi ancora i pastelli eco della Stabilo che propone anche la matita in grafite GreenGrapho, oppure della Primo, i pennelli della Rayher. E le originali matite Sprout, realizzate in legno di betulla, con all’estremità una capsula biodegradabile contenente dei semi che germogliano a contatto con l'acqua.
Per il back to school piace lo zaino con l'unicorno bianco, quello con Minnie o con Spiderman . Non mancano i personaggi di Star Wars. 

Per i ragazzi delle medie, vanno per la maggiore gli zaini in tela della Vans e i classici Invicta che si arrotolano in un pugno se svuotati e chiusi e ora sono anche in materiale riciclato. I monocromatici Eastpak quest'anno hanno anche declinazioni floreali, mentre gli iconici svedesi Kanken della Fjallraven si arricchiscono di due nuove serie, la Vardag, che ripropone il classico logo dell'azienda negli anni '70, e la serie Norrvage, realizzata in lana riciclata. Ma la vera novità, irresistibile anche per gli adolescenti, sono gli zaini con la bocca di squalo che stanno facendo la fortuna del marchio Sprayground che ha studiato anche un'astuzia vincente sui modelli più richiesti: la bocca del predatore degli oceani è stampata a tutti denti su fantasie che ricordano quelle iconiche di alcune celebri griffe del lusso. Anche se l'autore del brand David Ben-David sostiene di aver deciso di creare il brand ispirandosi ai graffiti di Miami e collaborando con le leggende della street art. I suoi zaini e borse sono prodotti in edizione limitata. Infine da Guess lo zaino si colora d'argento e di rosso, mentre L'Atelier du Sac propone modelli più femminili in stampati a pois o animalier e fantasie camou sono in quello di Stella McCartney Kids.

  • di Patrizia Vacalebri
  • ROMA
  • 11 settembre 2019
  • 18:52

Condividi la notizia