Moda

Peta a Dolce & Gabbana, bandite anche voi le pellicce

Un video dell'organizzazione animalista filma sofferenze visoni

 © ANSA

Munita di un nuovo video che mostra i visoni che vivono nello squallore di cinque allevamenti canadesi, la Peta, stavolta fa un appello a Dolce & Gabbana che "vende borse, scarpe e cappotti di visone, tra gli altri articoli in pelliccia, per unirsi a Giorgio Armani, Jimmy Choo, Gucci, Michael Kors e molti altri stilisti e brand eminenti che hanno messo al bando le pellicce". Ultima Donatella Versace, che ha ufficializzato oggi quanto annunciato ieri: "Ne ho abbastanza. Non voglio uccidere animali per fare moda".
    Il film di Peta , rivela che i visoni di questi allevamenti sono stipati in piccole gabbie con pavimenti in filo di ferro che si conficcano nelle loro zampe. Ragnatele e ruggine coprono le loro gabbie, mentre sotto gli animali ci sono cumuli di escrementi e pozze di rifiuti infestati da vermi in decomposizione. L'enorme affollamento porta gli animali a combattimenti, ferite e persino alla morte. A diversi visoni mancavano le orecchie, la testa di un animale aveva una ferita aperta.
   

  • Redazione ANSA
  • ROMA
  • 18 marzo 2018
  • 13:48

Condividi la notizia