Food

Cibo troppo buono per essere buttato, anche in Italia la app

Commercianti possono vendere prodotti invenduti a prezzi ridotti. 'Too Good To Go' contro lo spreco alimentare

Supermercato alimentare foto iStock. © Ansa

Arriva in Italia Too Good To Go, la app nata nel 2015 in Danimarca per combattere lo spreco alimentare. Già presente in 9 paesi europei con oltre 8 milioni di utenti, permette a bar, ristoranti, negozi, supermercati o hotel di vendere online - a prezzi ribassati - il cibo invenduto "troppo buono per essere buttato". I ristoranti biologici EXKi e i negozi Carrefour Italia sono tra i primi aderenti al progetto, già attivo; anche Eataly, da sempre impegnata contro lo spreco, prende parte al progetto con un pilota nel punto vendita di Milano Smeraldo. Il meccanismo è semplice. I commercianti iscritti all'applicazione mettono in vendita le Magic Box che contengono una selezione a sorpresa di prodotti invenduti. I consumatori le possono acquistare attraverso l'app a prezzi minimi, tra i 2 e i 6 euro. Basta geolocalizzarsi e cercare i locali aderenti, ordinare la Magic Box e pagarla tramite l'app, per andarla a ritirare nella fascia oraria specificata e scoprire così cosa contiene.

   - Leggi l'inchiesta #ANSALifestyle sul food sharing per combattere in concreto lo spreco alimentare

  • Redazione ANSA
  • MILANO
  • 27 marzo 2019
  • 19:17

Condividi la notizia