Design & Giardino

E se rimettessimo la carta da parati nella stanza dei ragazzi?

Animali, geometrie, natura per colorare di fantasia

Guess Who? Le allegre carte da parati di Scion © ANSA

Eco di camerette anni '70 con la carta da parati colorata e disegnata a rallegrare le stanze dei bambini di allora nella collezione Guess Who? del nuovo marchio Scion che sarà esposto durante il prossimo Salone del Mobile, all'interno dello showroom di Le Civette sul Comò a Milano.

Dopo anni di muri tinteggiati in bianco o in nuance chiare tornano a fare capolino le carte che nel mondo anglosassone e in generale nel nord Europa non sono mai tramontate ma semmai hanno avuto una interessante evoluzione diventando una palestra artistica e un modo per caratterizzare le abitazioni con disegni pregiati. Ecco ora che la tendenza ritorna timidamente anche in Italia.

Queste di Scion, con alta qualità dei tessuti e delle carte, accessibilità dei prezzi e grafiche moderne e coloratissime, presentano grafiche ispirate alla vita all'aperto dei bimbi e delle scoperte che la natura ci permette di fare. Luminosa e fantasiosa, è ricca di pattern ispirati ad animali stravaganti, geometrie accese e con un'eco ai pattern delle carte di oltre 40 anni fa.

  • Redazione ANSA
  • 21 febbraio 2017
  • 17:28

Condividi la notizia